Su Apple Music è stato introdotto il supporto per Chromecast

Con l'ultima beta di Apple Music, gli utenti Android potranno utilizzare il supporto Chromecast per ascoltare la musica

Per gli utenti Android che hanno sottoscritto un abbonamento Apple Music, è in arrivo una grande novità. Si tratta del supporto Chromecast, che consentirà di riprodurre in streaming i brani della propria playlist.

Apple Music: L’arrivo del supporto Chromecast

Finalmente, è arrivata la notizia che tutti gli utenti Android stavano aspettando da tempo. Ovvero, si potranno riproporre sulla propria smart TV i brani di Apple Music.

- Advertisement -

Questa novità, è stata resa possibile dal rilancio dell’ultima beta per chi utilizza Apple Music su il sistema operativo Android, che consente di poter utilizzare il supporto Chromecast.

In questo modo, l’utente non solo trasformerà lo schermi della propria Tv in un display Smart ma potrà addirittura ascoltare la musica senza cuffie. In quanto, si potranno usare gli eventuali impianti audio collegati alla televisione.

- Advertisement -

Collegare il supporto Crhomecast, è un’operazione molto semplice in quanto si utilizza il:

  • WI-Fi

E, i controlli di riproduzione verranno visualizzati direttamente sulle schermo del proprio tablet e/o smartphone.

- Advertisement -

Inoltre, sarà anche possibile utilizzaere questa tipologia di streaming domestico su altri Device Chromecast-enabled. Ovvero, abilitati al servizio come ad esempio Google Home.

Un’altra senzazionale novità in arrivo

McRumors, ha riportato che le novità per la beta di Apple Music non sono finite. Infatti, questa nuova versione dell’applicazione avrà anche:

  • 100.000 stazioni radio (tra cui iHeart Radio, Tunlen e Radio.com)

Quindi, questo vuol dire che l’utente non avrà più bisogno di utilizzare l’App della radio (di cui ormai tutti gli smartphone sono dotati) per ascoltare le trasmissioni in diretta. Perché sarà proprio Apple Music a svolgere questa funzione.

Non si può negare, le due novità introdotte siano veramente una bella pensata che potranno solo rendere migliore Apple Music. Convincendo, in questo modo ancora più utenti a sottoscrivere un un’abbonamento. In quanto, visti i servizi che offre difficilmente avrà rivali sul mercato dello streaming musicale.

Leggi anche Triplicato il periodo di prova per l’utilizzo di Spotify Premium


Quotidianpost.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Regali per stupire i bambini: esperienze che alimentano la curiosità e...

Quando si pensa a regali per i bambini, si è soliti considerare oggetti materiali, spesso dimenticando l'inestimabile valore delle esperienze che, oltre a stupire,...