Taormina: straordinario concerto degli Skunk Anansie

Concerti-Skunk-Anansie-Tour-Italia-2014

Ieri sera, tra le colonne del Teatro Antico di Taormina, abbiamo assistito all’esibizione musicale di Skin, la gemma nera dell’heavy rock, leader della band degli Skunk Anansie, con l’apertura del concerto affidata agli italo-zelandesi Down To Ground. L’esibizione è stata premiata con il sold-out di un pubblico sempre di più affezionato alle performance di Deborah Anne Dyer, conosciuta semplicemente come Skin, famosa per la sua rabbia nera nei confronti della politica, e per un femminismo che discrimina l’intelligenza della donna.

Tra un salto quasi da finta equilibrista, e un ballo stravagante, ha tenuto banco alla serata con pezzi del nuovo album e successi che hanno fatto la storia della musica internazionale, da “Secretly” a “Charlie Big Potato”.

Loading...

L’artista ama il nostro Paese, soprattutto la Sicilia e il gelato che è ha un gusto diverso da quello inglese. Dichiara di essere ghiotta di dolci. Sta studiando la lingua italiana e, come sfida personale, sta cercando di apprenderla tutti i giorni.

Lo scorso anno è stata impegnata come giudice nel format televisivo italiano “X Factor”, un’esperienza che vorrebbe rifare ma non adesso per via della sua nuova tournèe musicale in giro per il mondo.

Come in ogni concerto non poteva mancare il “bis”, cosa che Skin lo ha fatto con piacere, come con piacere è scesa dal palco per abbracciare il suo pubblico in visibilio nei suoi confronti. E, con “You’ll Follow Me Down”, la cantante ha saluto i suoi tanti ammiratori venuti da tutte le parti dell’isola e non solo. Ancora abbiamo le mani intorpidite per gli applausi e il ritmo di un suono rock carico di energia.

ANTONIO AGOSTA

2 Commenti

  1. Perdonami, ma secondo me tu non hai la più pallida idea di come si scriva la recensione di un concerto! Ti consiglio vivamente di cambiare settore!

    • Sarai bravo tu, che magari l’unico concerto che hai visto è quello di Cristina D’Avena

Comments are closed.