Tempo indeterminato e pieno area comunicazione e servizi all’utenza Università degli Studi di Firenze

unifi_nuovo_salomone

È indetto un concorso pubblico per titoli ed esami per n. 1 (uno) posto di categoria D, posizione economica D1, dell’area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato e pieno, per le esigenze relative ai processi di competenza dell’Area Comunicazione e Servizi all’Utenza.

Titoli di studio richiesti:

Loading...

– Diploma di Laurea conseguito ai sensi della normativa previgente al DM 509/99;

– Laurea conseguita ai sensi del D.M. 509/1999 o ai sensi del D.M. 270/2004;

– Laurea specialistica in conseguita ai sensi del D.M. 509/1999;

– Laurea magistrale conseguita ai sensi del D.M. 270/2004;

– diploma delle scuole dirette a fini speciali istituite ai sensi del DPR 10 marzo 1982, n. 162, riconosciuto al termine di un corso di durata triennale, o diploma universitario istituito ai sensi della legge 19 novembre 1990, n. 341, della medesima durata, equiparato ad una delle suddette lauree universitarie conseguite ai sensi ai sensi del D.M. 270/2004 e del D.M. 509/1999, secondo le tabelle di equiparazione di cui al Decreto Interministeriale 11 novembre 2011.

Per l’invio della domanda:

La domanda di ammissione al concorso, da redigere in carta semplice seguendo lo schema del modello di domanda (rtf – pdf) allegato al bando (modello A), deve, pena esclusione, essere firmata dagli aspiranti (ad eccezione delle domande trasmesse a mezzo di posta elettronica certificata secondo le modalità previste dal presente bando) e corredata dalla fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità.

La domanda di partecipazione deve essere indirizzata all’Area Risorse Umane – Piazza San Marco, 4 – 50121 Firenze – e dovrà pervenire entro il giorno 5 novembre 2015 (data di scadenza del bando), secondo le seguenti modalità alternative:

– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento (non farà fede il timbro dell’ufficio postale accettante ma il timbro di avvenuta ricezione apposto dall’Ufficio Archivio Corrente e Protocollo dell’Università di Firenze);

presentata in busta chiusa direttamente all’Ufficio Archivio Corrente e Protocollo in Piazza San Marco, 4, Firenze nel seguente orario: dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 13:00;

trasmessa per via telematica al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: selezionipta@pec.unifi.it  (la domanda, il modello B e gli eventuali ulteriori allegati dovranno essere trasmessi in un unico file in formato PDF).

Sulla busta contenente la domanda, ovvero nell’oggetto della mail inviata tramite posta elettronica certificata, deve essere riportata la dicitura “Contiene domanda di concorso pubblico per 1 posto, cat. D – area tecnica – Area Comunicazione e Servizi all’Utenza”.

I candidati dovranno allegare alla domanda l’attestazione del versamento non rimborsabile di € 10,00 quale contributo alle spese di cancelleria e organizzazione delle prove. Il versamento va effettuato sul c/c postale n. 5504 intestato all’Università degli Studi di Firenze, indicando obbligatoriamente la causale “contributo partecipazione concorso pubblico per 1 posto, cat. D, area tecnica – Area Comunicazione e Servizi all’Utenza”.

In relazione al numero di domande pervenute, l’Amministrazione si riserva di sottoporre i candidati ad una preselezione, tramite una serie di quesiti a risposta multipla aventi per oggetto le materie delle prove concorsuali.

Gli esami consisteranno in due prove scritte ed in una prova orale. Le predette prove sono indirizzate ad accertare la preparazione dei candidati sia sotto il profilo teorico sia sotto quello pratico.

Le prove scritte e la prova orale verteranno sui seguenti argomenti:

  • legislazione che disciplina l’attività di informazione e comunicazione delle pubbliche amministrazioni;
  • teorie e tecniche del linguaggio multimediale;
  • logiche che caratterizzano i processi comunicativi e il sistema dei media;
  • Internet, posta elettronica e Office;
  • conoscenza della lingua inglese.

La prima prova scritta, a contenuto teorico, consiste nello svolgimento di un tema oppure di un elaborato. La seconda prova scritta, a contenuto teorico pratico, è mirata a verificare l’attitudine all’analisi e alla soluzione di problemi inerenti le specifiche funzioni da svolgere. La prova orale, che consiste in un colloquio interdisciplinare volto ad accertare la preparazione e la professionalità del candidato nonché l’attitudine all’espletamento delle funzioni da svolgere, verterà sugli argomenti delle prove scritte nonché sulla normativa interna dell’Ateneo Fiorentino. Nell’ambito della prova orale sarà altresì accertata, eventualmente anche per il tramite di un apposito esperto aggiunto alla Commissione, la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, nonché la conoscenza della lingua inglese attraverso la lettura e traduzione di testi. Per i candidati stranieri le prove di esame saranno altresì volte ad accertare la conoscenza della lingua italiana.

Calendario prove:

prima prova scritta: il giorno 1 dicembre 2015, alle ore 10:00;

seconda prova scritta: il giorno 2 dicembre 2015, alle ore 10:00;

prova orale: i giorni 22 dicembre 2015, alle ore 10:00.

Per ulteriori informazioni e per scaricare il bando clicca qui

Per scaricare il modello di domanda clicca qui

Per scaricare la dichiarazione sostitutiva di certificazione clicca qui

A volte forse ... un po’ sopra le righe, ma questa caratteristica mi permette di adattarmi alle situazioni più varie. Sono Carmela Giordano, ma preferisco essere chiamata Carmen, ormai è tutta la vita che mi presento così e a volte mi sbagliano anche i documenti, ma non fa niente, si correggono. Nel 2001 mi laureo il psicologia presso l’ateneo di Urbino. Il lavoro di tesi mi porta ad avvicinarmi ad un mondo “senza parole” fatto di sensazioni, ad un mondo dove … “non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi” (da Il piccolo principe). Divento insegnante di massaggio infantile e socia dell’AIMI, Associazione Italiana Massaggio Infantile. Negli anni, conseguo altre certificazioni, perfezionamenti e specializzazioni. Con la tesi di specializzazione, discussa nel novembre del 2008, riesco ad unire le due passioni della vita: il teatro, con lo studio del "Metodo Stanislavskij" e la psicologia, con l’ottica Funzionale. Nel tempo mi sono occupata di tanti ambiti diversi: clinica, formazione, psicodiagnosi, marketing ed organizzazione di eventi, editoria ed altro.