Tiziano Ferro: “Desidero avere un figlio”

Ritorna RadioItaliaLive

Tiziano Ferro sta promuovendo il suo ultimo lavoro “Accetto miracoli” a cui seguirà un tour che è già sold out in molte città italiane come Roma e Milano. Il cantante sta vivendo un momento felice sia professionalmente che privatamente, si è da poco sposato con Victor Allen e pensa molto spesso a diventare padre, in proposito in un’intervista a Sky TG24 ha spiegato che in questo momento avere un figlio è la cosa che desidera di più:

“Io non ho un figlio per quanto io lo sogni, forse in questo momento è la cosa alla quale penso di più nella vita. Però tutti quanti, quelli che hanno dei figli, mi raccontano che non puoi neanche avvicinarti a capire cosa possa essere. Quindi io mi apro a questo dono e a questo ennesimo miracolo che sarà scritto da chi di dovere. Io potrò soltanto essere accogliente, desiderare e anche pregare senza negoziare“.

Tiziano Ferro e il bullismo: “Un vero e proprio abuso mentale e verbale”

Il cantante ha poi parlato della sua esperienza personale con il bullismo, un tema che gli sta molto a cuore di cui si è fatto portavoce perchè è consapevole di quanto importante sia il problema, non nasconde la sua esperienza personale, la racconta oggi con molta serenità: “ll problema è che noi non capiamo di vivere nel disagio e di vivere rapporti di abuso mentale e verbale, perché poi pensiamo che queste persone abbiano ragione. Se sono un ragazzo molto giovane, fragile e vulnerabile e tu mi dici una parola molto brutta e sconfortante, io ti credo. Più lasci entrare queste energie negative, più tu caschi in quella che può anche essere depressione. Quando vivi in una realtà molto semplice come la mia, in una realtà di provincia, non sai nemmeno cosa è la depressione e quindi la prendi nell’unica maniera in cui sai vivere e l’abbracci e pensi che sia normale.

Tiziano Ferro è molto sensibile e non riesce ad estraniarsi da qualcosa come il bullismo che può causare molte vittime, occorre parlarne e non far sentire tanti giovani soli ad affrontare episodi di difficile gestione per un adolescente.