Toilette intelligenti per il controllo della salute

Alcuni scienziati stanno sviluppando un sistema per ottenere risultati dalle analisi delle urine attraverso il wc

Toilette intelligenti smart salute

Un team di scienziati dell’Università del Wisconsin-Madison e del Morgridge Institute for Research stanno lavorando ad un modo per poter raccogliere informazioni sulla salute metabolica dei pazienti attraverso le analisi delle urine. Essi, vorrebbero mettere a punto un sistema di servizi igienici intelligenti per monitorare la salute in tempo reale. 

Infatti le urine delle persone contengono una sorta di “memoria” della salute di chi la produce, ad esempio è in grado di fornire informazioni sull’utilizzo di farmaci, sulle abitudini alimentari, addirittura sull’attività fisica praticata e sul sonno. Inoltre attraverso le urine è possibile individuare problematiche come il cancro, il diabete, malfunzionamenti ai reni. 

Due enti di ricerca hanno raccolto per 10 giorni dei campioni di urina di alcuni pazienti, quotidianamente, per un totale di 110 campioni. Il fine dei ricercatori è stato quello di effettuare delle analisi sui campioni con gascromatografia e spettrometria di massa. I risultati sono stati davvero precisi ed accurati, attraverso le analisi è stato possibile anche rilevare i collegamenti con l’assunzione di alcool e caffè.

Come funzionerà la toilette smart

L’obiettivo dei ricercatori è quello di consentire a tali toilette intelligenti dotate di spettrometro di riuscire a elaborare i dati delle urine come se si effettuassero delle analisi in laboratorio. Lo strumento in questione dovrebbe essere molto facile da usare, nonché economico. 

In particolar modo, la funzionalità delle toilette smart può rivelarsi fondamentale per quanto concerne i soggetti che fanno utilizzo di farmaci, in quanto attraverso le analisi delle urine è possibile verificare se l’assunzione ed il metabolismo dei farmaci avviene in modo corretto, oppure no.

Attualmente lo spettrometro ha un costo abbastanza elevato, ma il team di scienziati è fiducioso sul fatto che producendone una quantità considerevole il prezzo potrebbe abbassarsi sensibilmente, in modo da consentire alle toilette intelligenti di diffondersi sul territorio.

Leggi anche: HIV, se il virus non è rilevabile non è trasmissibile al partner