Totti-Ilary Blasi, prima udienza in tribunale: ecco cosa è successo

Prima udienza in tribunale per Ilary Blasi e Francesco Totti: confronto per fare chiarezza sui preziosi beni sottratti l'uno all'altra

Dopo mesi di rumors e d’attenzione mediatica che ad oggi non sembra a placarsi, Francesco Totti e Ilary Blasi si sono confrontati in tribunale. La prima udienza per definire il caso della sottrazione delle borse e scarpe griffate della conduttrice e di Rolex acquisiti da Ilary si è svolta ieri 14 ottobre 2022.

Ma cosa è successo a Ilary Blasi e Totti?

Da premettere che l’udienza in corso non è attinente alla causa di separazione e fa riferimento solo alla sottrazione dei beni preziosi denunciati dalle parti.

- Advertisement -

Dagospia ha riferito che il giudice ha scelto di prendere tempo, ma soprattutto di dare la possibilità alle parti di decidere in modo diverso. A quanto pare il magistrato si è riservato di aprire l’istruttoria in un momento successivo, confidando nel buon senso delle parti in causa. Le due squadre di avvocati capitanate da Annamaria Bernardini de Pace e Alessandro Simeone avrebbero avuto un confronto di circa due ore, certi di poter risolvere in modo meno doloroso per tutti la situazione.

Per ora non è stata fissata la data di una seconda udienza. Per prima a fare richiesta della restituzione di beni è stata Ilary a cui è seguita una risposta, sempre legale, dell’ex calciatore dell’As Roma. Resta da capire se la situazione può essere risolta in un unico procedimento o se sarà necessario aprirne due. Non è noto se le parti in tribunale abbiano avuto contatti o scambi di battute visto che secondo alcuni rumors non avrebbero nessun rapporto e si parlerebbero tramite messaggistica.

- Advertisement -

Ilary Blasi smentisce le dichiarazioni di Denti

In una recente intervista l’investigatore Denti ha rivelato alcuni dettagli dell’ingaggio che avrebbe ricevuto da Ilary Blasi per scoprire la relazione di Totti con Noemi Bocchi. Le dichiarazioni di Denti sono state immediatamente smentite dalla conduttrice de L’Isola dei famosi che tramite i suoi avvocati ha inviato una lettera a Dagospia, missiva che il sito ha immediatamente pubblicato:

“La notizia è semplicemente falsa. Ilary Blasi, infatti: non ha mai avuto rapporti con il Signor Denti; non ha mai incontrato il Signor Denti per conferirgli un incarico; non ha mai incaricato il Signor Denti, tantomeno per effettuare quanto lo stesso indica nell’intervista; non ha mai pagato 75mila euro per effettuare investigazioni sul marito”. L’investigatore sarebbe stato opportunamente diffidato dall’associare il suo nome a quello della conduttrice.