Tutti i servizi telefonici che possono azzerare il credito resido

Dopo aver attivato un'offerta, il cliente protrebbe ritrovarsi il credito resiudo a zero a causa di alcuni servizi telefonici inclusi di cui non è a conoscenza

Attenzione ai servizi telefonici che possono azzerare il credito nei vostri cellulari.Tutti gli utenti, quando devono attivare una promo cercano l’operatore telefonico che offre quella più conveniente. Però, troppe volte si dimenticano di controllare i servizi telefonici che possono portare a zero il credito residuo.

I servizi telefonici che azzerano il credito

Dopo aver attivato un’offerta, sia essa proposta da:

  • Wind
  • Tre
  • Tim
  • Vodafone

È capito, fin troppo spesso, che i clienti poi si siano lamentati dopo essersi ritrovati il credito residuo a zero.

Ovviamente, questo non è capitato a causa di una truffa. Ma perché, al momento di sottoscrizione al contratto, l’utente non ha prestato attenzione a dei servizi telefonici aggiuntivi come:

  • Servizi extra soglia
  • Piano base
  • Segreteria telefonica

Che, sono sempre a pagamento.

E, visto che il rivenditore non è tenuto a informare il cliente che i servizi sono inclusi, può capitare che questo ne sia completamente all’oscuro. In questo modo, il risultato che si ottiene è quello di pagare di più al rinnovo mensile.

Infatti, soprattutto per l’utilizzo della segreteria, gli operatori applicano dei prezzi diversi:

  • 0,26 centesimi in più al mese con Tre
  • 0,12 centesimi in più al minuto con Wind
  • 1,50 euro in più al giorno con Vodafone
  • 1,50 euro in più a chiamata con TIM

Come rimediare in maniera efficace

Per prima cosa, è sempre opportuno che l’utente legga con estrema attenzione tutti i dettagli prima di attivare l’offerta. Perché, in questo modo saprà esattamente quali sono tutti i servizi telefonici che questa include al suo interno.

Infatti, per preservare il proprio credito residuo è sempre bene poter conoscere quali servizi sono a pagamento. In modo tale, da evitare di usufruirne inconsapevolmente.

Ma, per rimediare in maniera efficace è necessario chiamare il servizio clienti del proprio gestore. E, parlando con un operatore si potrà richiedere che tuttu i servizi aggiuntivi vengano disattivati. Così, in futuro non li si dovrà pagare.

Leggi anche SIM Swap Scam: Ecco come viene clonata la scheda telefonica


Quotidianpost.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

 

Potrebbero interessarti anche