Vedere un film in tv tramite un cellulare android

Come collegare lo smartphone Android alla tv? Ecco i suggerimenti

Avete intenzione di guardare un film in streaming ma il vostro cellulare, tablet ecc è troppo piccolo per goderlo appieno? No problem, è possibile infatti collegare i device Smart direttamente alla vostra televisione dove potrete vedere molto meglio sia film che serie televisive. Ovviamente le esigenze di collegare uno smartphone o un tablet alla propria televisione possono essere molteplici, come una migliore esperienza gaming, visione condivisa di foto o video in alta definizione ecc.

I dispositivi più utili

  • Google Chromecast, formato da un cavo HDMI e uno USB (la maggior parte delle smart tv è dotata di porta USB), è la soluzione più congeniale per collegare lo smartphone ad uno schermo più grande. Il prezzo è intorno ai 30 euro.
  • Amazon Firestick è il diretto competitor di Chromecast, funziona allo stesso modo: si collegano i dispositivi e successivamente si invia la schermata dello smartphone alla televisione. Il costo è un po’ più elevato, intorno ai 50 euro, inoltre è dotato di comando vocale da attivare tramite Alexa.
  • Miracast Dongle è un dispositivo HDMI wireless, dalle funzionalità simili ai dispositivi Google ed Amazon citati sopra. Anche in questo caso il prezzo si aggira intorno ai 30 euro, ma la comodità è quella di poter optare per un device compatibile sia con Alexa che con Google Home contemporaneamente.
  • Connettore HDMI: questo metodo occorre per gli smartphone più vecchi. Se doveste avere uno di questi device, vi occorre un cavo HDMI speciale, dotato di  connettore standard tipo A da un lato e connettore adatto dall’altro, come il Tipo D (micro-HDMI), il Tipo C (mini HDMI) o lo standard Tipo A.
  • Adattatore USB-HDMI: una soluzione economica è questo tipo di adattatore, che si trova per pochi euro online. Tuttavia, il dispositivo potrebbe non funzionare per tutti i dispositivi, pertanto bisogna cercare “adattatore USB-HDMI per …(nome dello smartphone)” al fine di trovare quello più idoneo.

Come collegare gli schermi senza altri devices

Un altro metodo, che invece non richiede l’utilizzo di strumenti esterni, è sfruttare la DLNA (Digital Living Network Alliance). Per far ciò, bisogna scaricare un’apposita applicazione sul dispositivo android e seguire le istruzioni. La rete locale non è, però, presente su tutti i dispositivi ma solitamente ne sono dotati i lettori blue ray e le console. In ogni caso, si può provare prima di procedere all’acquisto degli altri device.

- Advertisement -

Leggi anche: Viaggiare nel mondo restando a casa: tour panoramici e foto in 3d

Star Wars: Young Jedi Adventures seconda stagione

Disney+ ha rilasciato il trailer della seconda stagione di Star Wars: Young Jedi Adventures, la serie originale animata di Lucasfilm che debutterà mercoledì 14 agosto...