Vegetariani e proteine. Come assumerne abbastanza

Come possiamo fare a raggiungere la nostra quota proteica senza mangiare nè carne nè pesce?

Come gestire le proteine nella dieta vegetariana
Come gestire le proteine in una dieta vegetariana

Spesso e volentieri, nell’immaginario collettivo si associa la dieta vegetariana all’idea di “scarso in proteine” e poco bilanciato.

Questo non è necessariamente vero, ed esistono infatti diversi sportivi di altissimo livello che affermano di essere vegetariani.

Attenzione a non confondere vegetariani e vegani, in quanto i vegetariani non mangiano carne e pesce, ma mangiano i latticini e le uova.

Ovviamente, una alimentazione vegetariana deve essere bilanciata per essere salutare, ma questo vale anche per chi mangia carne e pesce.

Vediamo i consigli per non fare mancare le proteine nella nostra alimentazione vegetariana

  • Mangiate tantissimi legumi

Sembrerà ovvio, ma in casi di diete vegetariane i legumi sono il nostro miglior alleato per raggiungere la quota proteica.

Attenzione però che non stiamo parlando di proteine nobili, e andrebbero consumate assieme a dei cereali per completarne lo spettro amminoacidico.

  • Non sostituite la carne con i latticini

Non bisogna esagerare con l’assunzione di formaggi e latticini vari, anche nel caso in cui la nostra dieta sia priva di carne e pesce.

Si può aumentare l’assunzione di uova, ma in quanto ai latticini, sarebbe meglio attenersi alle linee guida di consumo generali.

  • Leggete le etichette dei prodotti

Spesso dietro ad un banale hamburger di soia ci sono molte più calorie di bassa qualità di quanto si creda e ben meno proteine.

Conviene sempre leggere le etichette e i valori nutrizionali e assicurarci che i prodotti che acquistiamo abbiano una buona dose di proteine e pochi grassi.

  • Integrate solo se necessario

Qualora in nessuno dei modi appena elencati si riesca ad assumere la quota proteica necessaria, si può ricorrere all’integrazione.

Esistono diversi marchi e formati di integratori di proteine, dalle polveri solubili, fino alle barrette.

Chiaramente sarebbe meglio assumere proteine tramite la normale alimentazione, ma come aiuto, possono essere molto valide.

Potrebbero interessarti anche