Il “Vento di cambiamento” degli Scorpions

scorpions

Hannover, Germania, era il 1965 quando il chitarrista Rudolf Schenker fondò il gruppo musicale dallo stile hard & heavery, conosciuto da tutti con il nome degli Scorpions. Una band divenuta famosa negli ’80 e ’90 per tre brani che li rappresentano nel mondo: Still Loving You, Rock You Like a Hrricane; No One Like You e Wind of Change.

Una vera realtà nella storia della musica tedesca e mondiale, che in quarant’anni di attività ha venduto oltre 100 milioni di dischi nel mondo.

Loading...

Un gruppo che rimane nell’anonimato per circa quattro anni fino al 1969, per poi debuttare ufficialmente tre anni dopo, era il 1972, con l’uscita del nuovo album dal titolo: Lonesome Crow, dove alla batteria ci sarà Wolfgang Dziony e al basso Lothar Heimberg, voluto da Rudolf Schenker con l’aiuto del fratello minore Michael Schenker e il cantante Kluas Meine.

Gli Scorpions suoneranno numerose tappe affianco al gruppo britannico Ufo, una band dal genere musiacle heavy metal degli anni settanta e ottanta, ingaggiando Michael Schenker come chitarrista principale, per poi scaricarlo anni dopo per motivi legati all’alcol.

La band di Rudolf Schenker ottiene successi discografici e premi inaspettati a livello internazionale, tanto da partecipare nel 1990 al mega concerto “The Wall”, organizzato da Roger Waters, leader dei Pink Floyd, per celebrare la caduta del muro di Berlino avvenuto un anno prima.

Con l’arrivo degli anni ’90 la band cambia genere musicale con nuovi sound e testi, ispirati ai cambiamenti politici del momento, sfornando l’album “Crazy World”, ed estrapolando il testo “Wind of Change”, che incasserà 7 milioni dollari. Il pezzo è una ballata rock, simbolo della riunificazione della Germania.