Via dei Corti: Festival Indipendente di Cinema Breve. Il programma completo e gli ospiti

Donatella Finocchiaro, Claudio Masenza, Lucia Sardo, Angela Curri, Ester Pantano e tanti altri gli ospiti in programma per l’edizione 2019

Via dei Corti è pronto ad alzare il sipario per la quinta edizione consecutiva, confermando ancora una volta un parterre di ospiti d’eccezione. Presso la Sala delle arti di Gravina di Catania il direttore artistico Cirino Cristaldi, insieme alla presidente dell’associazione Gravina Arte Marcella Messina, ha esposto il programma completo del Festival Indipendente di Cinema Breve alla presenza del sindaco di Gravina di Catania Massimiliano Giammusso e dell’assessore Patrizia Costa. “Siamo davvero soddisfatti che il festival sia considerato un appuntamento fisso non solo per il cinema locale, ma anche nazionale. A dare, inoltre, un tocco di internazionalità sono i corti stranieri che partecipano ai nostri concorsi, molti dei quali sono arrivati in finale” ha dichiarato il direttore artistico Cristaldi.

La manifestazione si terrà dal 28 novembre al 1° dicembre presso il Teatro Angelo Musco di Gravina di Catania. Una quattro giorni di proiezioni, incontri e premi speciali. Come ogni anno, anche per questa edizione la prima giornata del Festival sarà dedicata al Concorso Cortometraggi Scolastici, che vedrà la partecipazione di diverse scuole dell’hinterland catanese e non solo. Gli appuntamenti in programma sono ben sedici e si articoleranno lungo giornate della manifestazione. Si inizierà giovedì 28 novembre con la Sezione Corti Scolastici che vedrà la partecipazione delle scuole dell’Hinterland catanese, ma anche di Roma e di Latina.

Un ricco programma di ospiti e proiezioni

Proiezione speciale La sindrome di Antonio Zappalà (Italia, 27 min). A seguire, incontro con il regista Antonio Zappalà e gli attori Antonio Bonanno e Debora Savasto. Modera: Dario Miele.

Sezione Libri. Incontro con Adriano Di Gregorio.  Presentazione del suo ultimo romanzo La festa di matrimonio, edito da Algra. Modera: Cinzia Culotta.

Incontro con Gianluca Gargano e Carmelo Caccamo. Dialoga con gli ospiti: Rosario Scuderi.

Incontro con Lucia Sardo. Modera: Lucio Di Mauro.

La comunicazione televisiva nell’epoca dei social. Com’è cambiata? Incontro con Ruggero Sardo. Modera: Sarah Donzuso.

Incontro con Max Nardari, Roberto Carrubba ed Elisabetta Pellini. Proiezione speciale: “Gocce d’acqua” di Marco Matteucci (Italia, 7 min). Modera: Andrea Maglia

Incontro con Christian Bisceglia. Modera: Lucio Di Mauro.

Il mondo dei casting cinematografici. Incontro con Maurilio Mangano e Simona Barbagallo.

Le nuove leve del cinema italiano. Incontro con Angela Curri ed Ester Pantano. Modera: Sara Adorno.

Proiezione specialeShe Fights di Nicola Martini (Italia, 15 min) e a seguire incontro con Donatella Finocchiaro. Modera: Claudio Masenza.

Il tema di quest’anno: Cinema e Sport

La tematica di questa edizione sarà Cinema e Sport, due passioni così grandi da diventare fulcro centrale della vita di chi li pratica. Per questo motivo diversi sono gli eventi dedicati alla sezione e, in particolare: Il valore sociale dello sport: inclusione, benessere, fiducia in se stessi, incontro a cura di A.D.A.S. – Associazione Difesa Ambiente Salute, una conversazione moderata da Ivana Zappalà con il dott. Steven Giuffrida, il prof. Maurizio Mascali e il maestro di Taijiquan Giovambattista Scavo; il giornalista sportivo Angelo Scaltriti si occuperà della moderazione di Clamoroso al Cibali, incontro con Orazio Russo e di Calcio & Dintorni, incontro con Saro Laganà; gli ultimi due appuntamenti legati alla tematica saranno Raccontare lo sport: cinema, televisione, carta stampata con Ivana Zappalà e Andrea Maglia e All Stars Sicilia, la selezione calcistica presentata dal giornalista Daniele Lo Porto.

Per la prima volta quest’anno ci sarà un momento dedicato agli aspiranti attori, La giornata dell’attore a cura di Ermete Labbadia (direttore artistico del festival Inventa un film di Lenola). L’incontro permetterà ad artisti emergenti di mettersi in gioco attraverso dei veri e propri casting che saranno fatti visionari da registi e produttori partner.

I Premi speciali

Da menzionare tra i premi speciali assegnati il premio Globus-Via dei Corti per la valorizzazione del territorio siciliano, il premio Edizioni Letterarie Il Tricheco e il premio Nataliberaweb intitolato ad Armando Bonadonna, fotografo, documentarista e presidente della prima TV privata a Taormina, il premio CineMigrare e il premio Film in Sicily.

Altri premi che verranno assegnati sono i Premi per il Talento Siciliano, quest’anno consegnati a Orazio Russo, Lucia Sardo, Rosario Terranova, Gianluca Barbagallo, Ester Pantano e Giuseppe Castiglia. Oltre agli incontri, ai quali parteciperanno gli studenti delle scuole e dell’Università degli Studi di Catania, saranno previste delle proiezioni speciali e fuori concorso. Un ricco programma per un fine settimana che farà respirare un’aria festivaliera a tutta la cittadina. Insomma, un appuntamento da non perdere per chi ama il cinema e il suo fantastico mondo.

Tante collaborazioni e partnership

Una quinta edizione che rimarrà impressa nella storia della kermesse per la grande organizzazione di quest’anno del Festival e per gli ospiti, le proiezioni e gli incontri che arricchiranno il programma prestigioso della manifestazione. Via dei Corti è realizzato dalle associazioni Gravina Arte e No_Name, in collaborazione con il patrocinio del Comune di Gravina di Catania, Sensi Contemporanei, Agenzia per la crescita territoriale, Mibact – Direzione Generale Cinema, Regione Sicilia – Assessorato Turismo Sport Spettacolo e Sicilia Film Commision; Partnership con Festival Internazionale di Lenola – Inventa un film,  Palermo ComicCon, CineMigrare Rassegna Internazionale di Cinema senza Frontiere, Etnabook – Festival del libro e della cultura di Catania, State aKorti, Sicily International Short League, Università degli Studi di Catania, Coordinamento dei festival del cinema in Sicilia, Movie Talk, Dirty Dozen. 

IL PROGRAMMA COMPLETO

Iweblab