Viaggi in auto tra amici: c’è obbligo di mascherina se non si riesce a mantenere la distanza?

Se non si rispetta la distanza di sicurezza tra i passeggeri non conviventi è obbligatorio indossare la mascherina

Photo Credit: Pixabay

Nella fase 3 e in particolare sullo spostamento in auto è obbligatorio indossare la mascherina se non si è congiunti, tra amici. Questo è quanto dichiara il Ministero dell’Interno “le auto possono essere utilizzate da più passeggeri solo se si rispetta la distanza minima di un metro non è possibile andare in due in moto, non essendo possibile la distanza minima di un metro, questi limiti non valgono se i mezzi sono utilizzati solo da persone conviventi“.

Obbligo di mascherina tra amici

C’è molta confusione sull’argomento, molti viaggiano in auto tra amici senza indossare la mascherina e non rispettano alcuna distanza di sicurezza. Chi non rispetta la regola e viene fermato dalle forze dell’ordine rischia una multa che va dai 400 euro ai 3 mila euro, la stessa multa di chi sta all’aperto e non rispetta il divieto di assembramento. Ecco le regole da seguire:

  • mantenere la distanza di sicurezza (il numero di passeggeri consentiti dipende dalla grandezza dell’auto);
  • indossare la mascherina per tutta la durata del viaggio, che sia breve o lungo;

Diverso è il discorso invece per chi convive o congiunti ai quali non c’è l’obbligo della mascherina nè tanto meno l’obbligo della distanza di sicurezza. L’unica eccezione in cui non si devono indossare i presidi di sicurezza individuale è quando l’auto è dotata di un plexiglas o un separatore fisico tra la fila anteriore e la fila posteriore.

Quando non serve la mascherina in auto

La mascherina non va indossata quando:

  • a bordo c’è solo il guidatore;
  • le persone in auto sono conviventi (non importa quanti siano);
  • l’auto è dotata di separatore i plexiglas tra le file dei sedili;

L’auto può essere fonte di contagio?

Il timore c’è, le superfici della propria auto possono essere fonte di contagio. E’ bene seguire sempre la regola del lavarsi le mani sopratutto dopo aver toccato il volante, la leva del cambio, il cruscotto e la maniglia della portiera. Cautela anche nel portarsi le mani agli occhi e bocca dopo aver toccato la vettura.