Violenza carnale consumata alla stazione centrale di Napoli

stazione-centrale-napoli1

Una tentata violenza carnale si è consumata pochi giorni fa nel pomeriggio del 23 agosto, presso la centralissima stazione centrale di Napoli. Un ragazzo di soli 17 anni, volto noto alle forze dell’ ordine, ha afferrato per le braccia e per la gola una diciottenne che si trovava per caso nei pressi del parcheggio della centrale piazza, trascinandola dietro un container con l’ intenzione di violentarla. Ci sarebbe riuscito se le urla della ragazza non avessero attirato l’attenzione di due agenti Polfer che, tra l’altro, avevano appena terminato il loro turno di lavoro: intervenuti prontamente per fermare l’aggressione, la giovane era già mezza nuda, hanno bloccato il diciassettenne e salvato la vittima dal suo aggressore, denunciato poi per tentata violenza sessuale. La diciottenne è rimasta in stato di shock anche dopo essere stata salvata; per lei, per fortuna, soltanto una triste e dolorosa avventura.

Loading...
Potrebbero interessarti anche