Vita da cucciolo, dal 18 agosto su Disney+

Vita da cucciolo, una serie originale in sei parti di National Geographic, in streaming dal 18 agosto su Disney+. La serie, narrata nella versione originale dalla star di black-ish nominata agli Emmy, la produttrice e CEO Tracee Ellis Ross, segue le madri e i cuccioli del mondo animale dal grembo materno al mondo esterno mentre affrontano le gioie e le sfide della natura.

Ogni episodio dalla durata di un’ora offre uno sguardo intimo sulla nascita di un diverso animale iconico: orsi grizzly, leoni marini, elefanti, licaoni, scimpanzé e leoni. Tutti e sei gli episodi saranno disponibili in streaming il 18 agosto.

- Advertisement -

“Vita da cucciolo offre un incredibile sguardo ravvicinato alle madri e ai cuccioli del mondo animale”, ha affermato la narratrice della versione originale Tracee Ellis Ross. “Dalle prime fasi della gravidanza ai loro adorabili primi passi indifesi nel grande mondo, è straordinario vedere come l’istinto e lo spirito di adattamento propri di ciascuna specie li aiutino ad affrontare la dura realtà del loro ambiente”.

La serie composta da sei episodi

è un’analisi approfondita, che utilizza una tecnologia esclusiva per permettere al pubblico di sperimentare in prima persona ciò che queste madri e i loro cuccioli affrontano durante il percorso verso una nuova vita.

- Advertisement -

Mentre ogni episodio segue il viaggio di una madre incinta, per mostrare i miracoli che avvengono all’interno del grembo materno vengono utilizzati modelli scientificamente accurati in silicone di cuccioli all’interno dell’utero.

Queste scene rappresentano un’immagine realistica degli animali nelle varie fasi dello sviluppo fetale. Ricercatori e scienziati del mondo animale di fama mondiale hanno raccolto i dati e le scansioni per rendere questi modelli il più accurati e realistici possibile, appositamente per la serie. 

- Advertisement -

Vita da cucciolo è prodotto da

Wall to Wall Media per National Geographic. Per Wall to Wall Media, gli executive producer sono Jeremy Dear e Dominic Weston. Per National Geographic, l’executive producer è Pamela Carago; Janet Han Vissering è la senior vice president of unscripted development and production.

Disney+

è la casa dedicata allo streaming di film e spettacoli di Disney, Pixar, Marvel, Star Wars e National Geographic, insieme ai Simpson e molto altro. In alcuni mercati internazionali, il servizio include anche il nuovo brand di contenuti di intrattenimento generale, Star.

Servizio di streaming direct-to-consumer di punta di The Walt Disney Company, Disney+ fa parte del segmento Disney Media & Entertainment Distribution e offre streaming senza pubblicità insieme a un catalogo in continua crescita di prodotti originali esclusivi, tra cui lungometraggi, documentari, serie animate e live-action e cortometraggi.

Oltre a proporre un accesso senza precedenti allo sterminato archivio cinematografico e televisivo di Disney, Disney+ è il servizio di streaming dove trovare le ultime uscite cinematografiche distribuite da The Walt Disney Studios.

E attraverso Star, offre le ultime novità di 20th Century Studios, Disney Television Studios, FX, Searchlight Pictures e altro ancora. Per saperne di più, visita disneyplus.com, o trova l’app Disney+ sulla maggior parte dei dispositivi mobili e TV connessi.

NATIONAL GEOGRAPHIC PARTNERS LLC


National Geographic Partners LLC (NGP), la joint venture tra The Walt Disney Company e la National Geographic Society, si impegna a diffondere i migliori contenuti nel mondo di scienza, avventura ed esplorazione attraverso un portfolio senza rivali di risorse multimediali.

NGP combina i canali televisivi globali di National Geographic (National Geographic Channel, Nat Geo WILD, Nat Geo MUNDO, Nat Geo PEOPLE) con i media e gli asset consumer–oriented di National Geographic, tra questi la rivista National Geographic, i National Geographic Studios, le piattaforme digitali e social media, i libri, le mappe, le testate per ragazzi e attività quali viaggi, eventi, cataloghi, licensing ed e-commerce.

Promuovere la conoscenza e la comprensione del nostro mondo è stato lo scopo principale di National Geographic per 132 anni e ora ci impegniamo ad andare più in profondità, spingendoci al di là dei confini e andando oltre per i nostri consumatori. 

Raggiungiamo ogni mese milioni di persone in tutto il mondo in 172 Paesi e 43 lingue. NGP restituisce il 27% dei profitti alla National Geographic Society, l’organizzazione no-profit che opera a favore della scienza, dell’esplorazione, della tutela ambientale e dell’istruzione.