Wanda Nara: “Vorrei farmi amare dalle donne”

Wanda Nara si confessa al settimanale Grazia a cui confida che il ruolo di opinionista al GFVIP le darà l'opportunità di farsi amare dalle donne

Wanda Nara è sicuramente il personaggio del momento, la donna è opinionista attiva a Tika Taka programma di calcio di Italia 1 molto noto lavora anche come procuratrice sportiva per il marito il calciatore Mauro Icardi ed è stata scelta da Alfonso Signorini come opinionista del prossimo Grande Fratello Vip insieme a Pupo, dopo aver dichiarato d’essere un’appassionata di reality.

Wanda ha gli occhi puntati su di lei e nell’ultimo anno alcune sue decisioni hanno suscitato non poche polemiche, soprattutto il passaggio del marito da l’Inter al Paris Saint Germain non condivisa da molti addetti ai lavori sembra essere opera sua.

- Advertisement -

Oggi Wanda Nara spera che con la partecipazione al Grande Fratello Vip il pubblico italiano soprattutto quello femminile la possa apprezzare per quello che è: una persona semplice. Al settimanale Grazia la showgirl argentina ha spiegato perchè ha accettato la proposta del direttore di Chi:”Vorrei farmi conoscere soprattutto dalle donne. Purtroppo sono vista da tutti come la moglie–manager del calciatore, talvolta additata come pazza, addirittura la rovina della sua carriera.”

Wanda Nara: “Sono ricca di mio, non ho bisogno dei soldi di mio marito”

Wanda Nara ci tiene anche a ribadire la sua indipendenza economica, la donna infatti ribadisce di non essersi sposata per soldi, ha un suo patrimonio personale influente e non ha bisogno di altro. Adora i regali che le fa il marito, decisamente molto costosi, ma le piace comprare le cose che desidera con i soldi frutto del suo lavoro, è una donna indipendente e questo per lei è molto importante: “Sono fatta cosi. Tutti credono che io stia con Mauro per i suoi soldi, ma io ero già ricca e famosa quando ci siamo conosciuti“. Wanda è felice per il successo che Icardi sta ottenendo a Parigi ma non nega che rimanere a Milano sola con 5 figli non è facile.