WhatsApp, attenzione alla nuova truffa di San Valentino

Nuova truffa su WhatsApp, ecco come difendersi

A pochi giorni dalla festa di San Valentino ecco che appare l’ennesima truffa ai danni degli utenti. Si tratta di un virus denominato virus di San valentino diffusa sulla famosa app di messaggistica WhatsApp. Il rischio è quello di perdere i propri dati sensibili oltre al credito telefonico.

WhatsApp, nuova truffa di San Valentino

Ma di cosa si tratta precisamente? sul nostro smartphone arriva un messaggio da un numero sconosciuto con un codice di sei cifre, il quale chiede di inviare lo stesso codice ad un altro numero sconosciuto. A quel punto quando si invia il codice al numero sconosciuto ecco che entra in azione il malintenzionato che ha accesso ai nostri dati sensibili e al nostro account WhatsApp.

Il malintenzionato può accedere cosi a tutte le chat, le foto, gli archivi, il profilo e la possibilità di eliminare anche l’account. La cosa migliore da fare è ignorare il messaggio e cancellarlo definitivamente. In generale, ogni volta che arriva un messaggio da un numero sconosciuto contenente codici o link di rinvio è sempre bene evitare di rispondere o di cliccare sui link. Molto spesso, infatti, si nascondono truffe o virus che potrebbero compromettere il funzionamento di applicazioni o dispositivi tecnologici.

WhatsApp avvisa i clienti

Sul virus WhatsApp fa sapere che “non chiederà mai l’inserimento di un codice, quindi raccomandiamo a tutti gli utenti di non rivelare mai un codice PIN a nessuno, o di divulgare informazioni private o finanziarie a nessuno, a meno che non sia qualcuno che si conosce e di cui ci si fida“. “Se si dovesse riceve un messaggio da un numero sconosciuto -spiega WhatsApp-, si potrà bloccare o segnalare il numero a WhatsApp direttamente dall’app“. Per ulteriori suggerimenti sulla sicurezza su WhatsApp, si può consultare questo link: https://faq.whatsapp.com/en/general/21197244/?category=5245250.