Aggredito da un passeggero un ferroviere a Torre del Greco, Napoli

260px-TORRE_DEL_GRECO

Un capotreno è stato aggredito brutalmente da un passeggero, tanto che è stato necessario l’intervento dei militari e, per il ferroviere, il ricovero in ospedale. E’ accaduto circa alle sei di mattina del giorno 27 ottobre presso la stazione di Santa Maria la Bruna, a Torre del Greco, Napoli.

Il passeggero violento, era stato fatto scendere dal ferroviere in quanto già era andato incontro a altri viaggiatori, picchiandoli e importunandoli. Atteggiamento che, ovviamente non è passato inosservato, nè dai pendolari nè dal capotreno. Fatto scendere”l’ importunatore”, questi ha cominciato a aggredire il capotreno, prendendolo a pugni sul volto e dietro al collo. Fermato  dai carabinieri, chiamati da subito per allontanare il delinquente, quest’ultimo è stato subito denunciato e condannato col rito direttissimo.

Loading...

Per lo sfortunato ferroviere è subito scattata la corsa in ospedale e fortunatamente le ferite da lui riportate non sono gravi. Non sono mancate lodi a lui e al suo coraggioso operato che comunque è servito a salvare la pelle a tantissimi altre persone.

Intanto la mattinata, per gli abituali passeggeri è proseguita solo con qualche ritardo. Fermata la corsa suddetta, quelle delle sei del mattino appunto, si è comunque potuto proseguire a viaggiare normalmente. I signori pendolari hanno potuto prendere senza intoppi il treno di dopo, passato dopo circa venti minuti.

Potrebbero interessarti anche