Allerta meteo in Toscana ed Emilia Romagna

Pericolo esondazione di fiumi e torrenti in Emilia Romagna e Toscana a causa dei temporali incessanti che attualmente si stanno vericando

Durante queste ultime ore tutta, o quasi, la penisola è interessata da forti temporali che hanno trasformato le strade in veri e propri fiumi. In Toscana si vive in un’ambiente di forte ansia perché si ritiene probabile una esondazione dell’Arno a causa delle forti piogge.

Avvenimento piuttosto probabile dato che nelle ultime ventiquattro ore solo su Firenze sono caduti 63 millimetri d’acqua! Tale problematica affligge anche l’Emilia Romagna dove attualmente la protezione civile ha dichiarato ufficialmente l’alleata meteo di livello rosso

Anche qui il pericolo di esondazione di fiumi e di torrenti è piuttosto probabile. In queste ore è già esondato il torrente Idice nel Bolognese e a causa di ciò sono stati evacuati più di 200 cittadini della zona interessata. 

Una coppia di coniugi sono stati salvati grazie all’utilizzo dell’elicottero!

Provvedimenti dei sindaci

In queste ore i sindaci di molti paesi stanno consigliando vivamente ai cittadini residenti in zone limitrofe a fiumi e torrenti di evacuare. 

Ad esempio il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna ha ordinato con un’ordinanza ai propri cittadini di abbandonare le proprie abitazioni se distanti meno di 400 metri dal fiume Ombrone.Provvedimenti del genere sono necessari per evitare inutili tragedie e disgrazie prevedibili.

L’esondazione di un fiume dai propri argini può causare molti problemi e danni non solo alla vegetazione circostante ma anche e soprattutto alle persone residenti nella zona!

A dare man forte in queste zone tartassate dalla forza incessante sono i vigili del fuoco e i ragazzi della protezione civile locale. Essi infatti cercano di stare il più vicino possibile alle persone per evitare ulteriori disagi causati da questi temporali quasi interminabili!