Ancona, neonata trovata morta tra i rifiuti

A scoprire il corpicino, un operaio della ditta di smaltimento rifiuti.

Il corpo senza vita di una neonata è stato trovato, nel pomeriggio di ieri, su un nastro trasportatore di un centro rifiuti ad Ostra (Ancona). L’ipotesi più plausibile è che sia stata abbandonata, appena nata, in un cassonetto, che è stato poi smistato nella ditta di Ostra. A seguire le indagini, i Carabinieri di Senigallia. Il Pubblico Ministero ha disposto l’autopsia ed aperto un fascicolo per infanticidio, contro ignoti.
Difficile, per ora, risalire alla zona precisa in cui la piccola è stata abbandonata, poiché il centro smista rifiuti provenienti da diverse città.
La neonata aveva ancora parte del cordone ombelicale attaccato.

Loading...