Ballando con le Stelle, nuove ombre su Enrico Montesano: “Ha fatto il saluto romano”

Ballando con le Stelle, nuove ombre su Enrico Montesano: "Ha fatto il saluto romano" . Alessandra Tripoli smentisce l'accusa

Non sembra placarsi il caso che ha investito Enrico Montesano a Ballando con le stelle. L’attore è stato infatti eliminato dalla gara dopo che è apparso in video, durante le prove, con la maglia Decima Mas associazione filo-fascista.

I provvedimenti presi dalla Rai sono stati immediati e a poco sono valse le giustificazioni del noto attore che ha detto di essere un collezionista di questo tipo di cimeli. In queste ore è stato poi riferito che secondo alcune fonti Rai Enrico Montesano durante le prove avrebbe anche fatto il saluto romano: un’accusa rilevante che se fosse confermata aggraverebbe ancora di più la situazione dell’artista.

- Advertisement -

Per il momento non ci sono state smentite da parte dell’ex concorrente di Ballando con le stelle ma Alessandra Tripoli, coach nel format, si è schierata dalla parte del suo ex allievo. Contattata dall’Ansa ha smentito il saluto romano e ha spiegato il gesto incriminato: “Non era un saluto romano, ma un gesto della coreografia”. Ha poi aggiunto: “Il compito della settimana era proporre un numero di show dance. Ho scelto ‘This is me’, dal musical ‘The Greatest Showman’, e ho studiato nei dettagli il tutorial che ho trovato su YouTube in cui una coppia di coreografi illustra tutti i movimenti e finisce con il braccio alzato. A quel punto Enrico ha scherzato: ‘oh no, così no, può essere frainteso, magari mettiamo il pugno’. Tra l’altro lo prendo sempre in giro per come usa le braccia”.

Enrico Montesano, nessuna replica da parte dell’artista

Per il momento Enrico Montesano non ha commentato l’accaduto, ha solo dato mandato ai soi avvocati di tutelare la sua immagine. Anche Milly Carlucci ha preferito non rilasciare nessuna dichiarazione, mentre la Tripoli ha riferito che non sapeva chi fosse Decima Mas:

- Advertisement -

Sono nipote di un comunista, mio nonno mi ha raccontato tanto della Resistenza, ma devo ammettere che non avevo mai sentito parlare della Decima Mas su cui in questi giorni, invece, mi sono fatta una cultura.