BCE: Ecco i nuovi 10 euro a partire dal 23 settembre

nuovi dieci euro

Dal 23 settembre assisteremo alla circolazione della nuova banconota da 10 euro che rappresenta la seconda serie “Europa”

La creazione della nuova banconota e la sua entrata, segnano il suo esordio come comparsa del secondo biglietto della serie “Europa” dopo il taglio da 5 euro.

Il nuovo 10 euro presenterà un look rinfrescato e sarà tendente al colore giallo conquistando maggiore visibilità; pare che assomigli molto alla banconota introdotta nel 2002.

Ogni esercizio commerciale e ogni impresa riceveranno un opuscolo informativo per la nuova banconota. All’interno dell’opuscolo si sottolinea alle aziende di accertarsi che i loro dispositivi garantiscano un buon controllo per ciò che concerne l’autenticità e la selezione e accettazione delle banconote che siano all’altezza di verificare il nuovo biglietto.

Loading...

Già da giugno gli esercizi commerciali e le imprese stanno assumendo dimestichezza visiva, completa osservazione delle caratteristiche di sicurezza della nuova banconota e stanno apprendendo come trasmettere queste conoscenze ai clienti.

Tale biglietto rispetto agli altri ha il fine di offrire una protezione avanzata contro la falsificazione. 

La domanda che possiamo porci è: Perché si cambiano sempre le banconote? la risposta è immediata! Il motivo per cui si sostituiscono le banconote dopo un certo numero di anni fa parte di un processo fisiologico. Questo perché la BCE e le banche centrali nazionali dell’Eurosistema  hanno il compito di apportare una maggiore tutela dell’integrità delle banconote utilizzando la tecnologia per una maggiore sicurezza. Con questa modalità mantengono i nuovi euro aggiornati e producono su di esse un miglioramento.

Il tutto sfocia nella BCE che si prefigge di continuare ad assicurare la fiducia nel pubblico nelle banconote. 

 

 

Siete curiosi di vedere i nuovi 10 euro? Secondo voi la BCE ha fatto bene ad adottare questo sistema di protezione?