Berlino, ferisce a coltellate la compagna e va a prendersi una birra

L'uomo si sarebbe lasciato arrestare dalla polizia nella Bietzkestraße, senza opporre alcuna resistenza

Una terribile lite avvenuta in un appartamento al piano terra di Archenholdstraße a Friedrichsfelde, nel distretto berlinese di Lichtenberg, ha fatto si che un uomo perdesse il lume della ragione accoltellando gravemente la compagna. Qui, intorno alle 0:45, il ragazzo di 35 anni ha prima ferito la compagna di 34 ed è poi uscito per comprare una birra in un bar della zona, facendo finta di niente. Come se non bastasse, secondo le prime ricostruzioni, alla scena così cruenta avrebbero assistito anche i bambini della coppia. 

Al momento, gli inquirenti stanno cercando di ricostruire la dinamica che ha portato all’escalation di violenza. Tuttavia, l’uomo nonostante non abbia lasciato dichiarazioni in merito alla vicenda, si sarebbe lasciato arrestare dalla polizia nella Bietzkestraße, senza opporre alcuna resistenza. I bambini presenti in casa al momento dell’aggressione, sono stati affidati temporaneamente a dei familiari.

- Advertisement -

Le condizioni della donna sono molto critiche

In seguito all’accaduto la giovane donna è stata stabilizzata per circa tre quarti d’ora, sul posto, da un medico d’emergenza e dai paramedici che si sono recati in loco. È stata poi trasportata in ospedale e questa notte l’hanno operata d’urgenza. Secondo le prime notizie ricevute, le sue condizioni attualmente sono critiche. Si attendono risvolti nelle prossime ore.