Bologna-Inter: tra curiosità e statistiche

bologna

Stasera andrà in scena al Renato Dall’Ara lo scontro numero 89 tra Bologna e Inter (tra campionato e coppe), questo incontro era considerato un grande classico della Serie A fino alla prima retrocessione della squadra felsinea in Serie B nel 1982, non solo perché nessuna delle due squadre non era mai retrocessa ma anche perché è quasi sempre stata una partita di alta classifica ed addirittura l’unico episodio di spareggio per assegnare il titolo nel 1964.

Oggi però il match ha un sapore diverso infatti l’Inter ha bisogno di una vittoria per restare in contatto con la Roma capolista che dista soli 2 punti, mentre il Bologna ha bisogno di punti salvezza per confermare la buona vittoria ottenuta nello scontro quasi decisivo contro il Carpi a Modena per 1-3. Stando alle statistiche vediamo come il Bologna negli ultimi tre scontri di campionato contro i neroazzurri è rimasto imbattuto ottenendo due pareggi e una vittoria, mentre l’Inter non perde in casa bolognese dal febbraio 2002 riuscendo a vincere nei 9 scontri successivi per ben 7 volte accompagnati da due pareggi. Nel complesso le sfide in serie A tra le 2 compagini sono 75 che vedono il Bologna in vantaggio con 33 vittorie, l’Inter ne ha ottenute 28 mentre i pareggi sono 14. Tuttavia, tralasciando le statistiche, l’Inter e il Bologna avranno motivazioni diverse per conquistare i 3 punti stasera: l’Inter non vuole perdere un’altra occasione per passare almeno una notte in testa alla classifica e vuole riottenere un successo che manca dalla 5° giornata; il Bologna, invece, vuole ottenere altri punti salvezza cercando di approfittare anche dello scontro tra Frosinone e Carpi per cercare di allontanarsi dalla zona retrocessione e salvare almeno per un’altra giornata la panchina di Delio Rossi.

Loading...

Le due squadre affronteranno il match con un modulo speculare, infatti entrambi gli allenatori manderanno in campo le squadre con un 4-3-3 .

Probabili formazioni

Bologna: Mirante, Ferrari, Oikonomou, Gastaldello , Masina, Donsah, Diawara, Rizzo, Giaccherini, Destro, Mounier. All. Delio Rossi

A  disp: Da Costa, Krafth, Rossettini, Mbaye, Morleo, Taider, Crisetig, Brighi, Pulgar, Brienza, Falco, Mancosu.

Inter: Handanovic, Nagatomo, Miranda, Ranocchia, Juan Jesus, Guarin, Medel, Felipe Melo, Biabiany, Icardi, Perisic. All. Roberto Mancini

A disp: Carizzo, Berni, Montoya,  Santon, Telles, Gnoukouri, Kondogbia, Brozovic, Manaj, Ljajic, Jovetic, Palacio.

Potrebbero interessarti anche