Bologna, tragedia di Carnevale: morto Gianlorenzo il bimbo caduto dal carro

Non ce l'ha fatta il bambino di due anni rimasto gravemente ferito durante la sfilata di Carnevale.

Bologna, tragedia di Carnevale: morto Gianlorenzo il bimbo caduto dal carro

Si è fermato alle ore 16:00 di oggi, mercoledì 6 marzo, il cuoricino di Gianlorenzo Manchisi, il bimbo di due anni e mezzo caduto ieri, durante la sfilata di Carnevale, da un carro. L’incidente è avvenuto in via Indipendenza nel pomeriggio di ieri martedì 5 marzo. La notizia è stata ufficializzata dall’avvocato Mauro Nicastro che assiste i genitori e dall’Asl di Bologna. Le condizioni del bambino erano apparse immediatamente critiche. Portato all’Ospedale Maggiore, il bambino era stato urgentemente operato.

Bologna, tragedia di Carnevale: aperto un fascicolo

Nella mattinata di oggi la Procura di Bologna ha aperto un fascicolo per lesioni colpose contro ignoti e aveva dato ordine ai carabinieri di controllare i carri preventivamente per le prossime sfilate in programma. Dunque, l’imputazione potrebbe diventare quella di omicidio colposo. Da valutare anche il tempo di arrivo del 118 con il personale formato alla rianimazione cardio-polmonare. L’azienda sanitaria in questione precisa che questi sono i tempi di arrivo del 118 in occasione dell’incidente. Resterà da chiarire se il carro era a norma e era caratterizzato dalla possibilità di un’uscita laterale per un corpo piccolo come quello del bambino.

 

Loading...
Roby Contarino
Scrittore, poeta, autore di canzoni, blogger, social media manager. Gestisce un blog personale "Ad esempio a me piace scrivere". Collabora oltre che con Quotidian Post anche con CalcioNow, Spynews e Supernews. Ha pubblicato tre romanzi (Un amore, un destino; Come dentro una Bottiglia; All'ombra dell'ultimo sole". A dicembre uscirà il suo nuovo romanzo "Il Pianista e la bambina: vita sopra le righe".
Potrebbero interessarti anche