Borse europee e Piazza Affari: non esiste solo l’effetto Draghi

Ieri abbiamo parlato dell'effetto Draghi, termine che si è sentito spesso nel contesto europeo e ora sentiremo per molto sull'Italia. Ma oggi si ribadisce una cosa, che la situazione politica italiana preoccupa molto ma è contestuale anche ad altri fattori che elencheremo

Milano Finanza elenca le ragioni per cui le borse europee ma anche Piazza Affari hanno aperto questa mattina in maniera più cauta finendo anche in ribasso a fine serata. Le ragioni sono tante e le elenchiamo sinteticamente.

Indici finanziari, ecco che cosa incide sulle borse e sull’economia in generale

  • Campagna vaccinazioni e sviluppi Coronavirus, il governo italiano cambia ma il virus rimane ed è la costante preoccupazione degli stati, delle imprese, dei lavoratori, delle famiglie e di conseguenza di mercati e investitori.
  • Politica monetaria europea, la BCE oggi ha pubblicato il suo bollettino economico.
  • Politica monetaria inglese, decisione della Bank Of England sui tassi di interesse che secondo previsioni dovrebbero rimanere invariati.
  • Previsioni a ribasso per le piazze di Wall Street e dei Futures. Dagli Usa verranno fuori i nuovi dati su produttività, settore agricolo, sussidi disoccupazione, situazione impieghi nel paese.
  • I ribassi delle borse di Wall Street hanno inciso gli indici asiatici: il Nikkei di Tokyo a -1,06%, Shanghai a -0,47% e Hong Kong a -0,47%.
  • Per finire con l’Europa, c’è l’attenzione degli investitori sui prezzi al consumo di gennaio comunicati dai tecnici di Berlino, una sorta di paniere finanziario che prevede secondo gli analisti un aumento mensile dello 0,3% e annuale dello 0,5%.
  • Ricordiamo anche l’andamento di petrolio e metalli preziosi: 56 dollari al barile con scambio al rialzo dello +0,79%, perde l’oro con il -0,71%, l’argento con -1,15%.

Borse di Milano e spread, in rialzo

Se l’apertura è stata cauta, la chiusura per Europa e Piazza Affari è stata positiva, molto meglio dello scorso anno e con dei risultati raggiunti in pochissime ore, in questo l’effetto Draghi fa registrare un quasi record ma la campagna vaccinale rimane la questione principale.

- Advertisement -

IlSole24ore sottolinea l’importanza della situazione politica che si sta vivendo, l’effetto Draghi in alcuni momenti è contestualizzata agli andamenti locali altre volte invece ne risentono anche le borse europee che però sono legate anche a tutti gli elementi che abbiamo elencato prima.

Seduta positiva per l’Europa, la quarta consecutiva, con Piazza Affari – +1,65% a 22.900,55 punti, il massimo dal 26 febbraio scorso, quando aveva chiuso a 23.432.”

- Advertisement -

Le chiusure europee sono state: Parigi +0,82%, Francoforte +0,91%, Londra -0,06% e Madrid +1,26%. In Piazza Affari hanno volato sopra il 5% Finecobank, Azimut, Pirelli.

Iole Di Cristofalo
Iole Di Cristofalo
Articolista e web copywriter

Panini Comics celebra Deadpool

Deadpool, il Mercenario Chiacchierone del grande Universo Marvel,torna protagonista al cinema con Deadpool & Wolverine, film Marvel Studios nelle sale italiane a partire da...