Calcio, ex-portiere Wiese cambia mestiere e si dà al wresting

Calcio, ex-portiere Wiese cambia mestiere e si dà al wresting

Incredibile ma vero: Tim Wiese, portiere 33enne ex-Werder Brema e spesso nel giro della nazionale tedesca, starebbe per cambiare sport. Dal calcio al wrestling. Il fisico c’è, perché da due anni il giocatore pratica il body building e ora pesa la bellezza di 117 kg per 1,93 m di altezza. Una mole inadatta a chi dovrebbe difendere fra i pali. Non a caso la sua ultima squadra, l’Hoffenheim, il gennaio scorso gli ha chiesto la rescissione del contratto.

Il suo esordio da lottatore è avvenuto venerdì scorso a Francoforte in una serata organizzata dalla WWE. Non un vero proprio combattimento, però: Wiese si è limitato a salire sul ring per partecipare a uno dei proverbiali siparietti messi su dallo show statunitense. “Mi sono divertito molto – ha detto l’ex portiere – ma ci vuole parecchio allenamento per reggere questi combattimenti e non sono ancora pronto”. Nessun contratto firmato, insomma. Pochi però credono che, dopo tanto rumore, la trattativa non andrà a buon fine. E allora vedremo una delle metamorfosi sportive più clamorose della storia.

Loading...
Nato nel 1986 a Carate Brianza (MB) ma cresciuto in Sicilia. Ha studiato Editoria e Scrittura alla Sapienza di Roma laureandosi con una tesi dedicata al giornalismo culturale de 'la Repubblica'. Coltiva molti interessi fra cultura, politica e sport. Crede nel valore del libero confronto fra idee e mette tutto il suo impegno nel sostenerlo.