I cambiamenti climatici si prenderanno gioco dei surfisti

surf

Secondo uno studio dell’Istituto di geofisica americano e dell’Università della California, i cambiamenti climatici provocheranno la scomparsa delle onde giganti in una delle location più gettonate dagli amanti del surf: la spiaggia di Santa Cruz.

I ricercatori stavano effettuando uno studio sulle mareggiate che impattano le coste della California quando hanno scoperto che, secondo i modelli elaborati, entro il 2100 le onde generate dalle tempeste in oceano aperto non andranno più verso la costa di Santa Cruz ma si sposteranno parallelamente a questa. Questo fenomeno, insieme ad altri fattori causati dai cambiamenti climatici come l’aumento del livello del mare e le modificazioni della circolazione delle correnti aeree atmosferiche, potrebbe trasformare in un vecchio ricordo le altissime onde che interessano tutta la costa californiana.

- Advertisement -

Quella che i surfisti definiscono “onda perfetta” è una meraviglia che la natura crea quando gli avvallamenti nel fondo marino, i venti locali e i fronti di tempesta sono in un particolare stato di equilibrio. I cambiamenti climatici vanno a sconvolgere questo equilibrio, un equilibrio che non rischia semplicemente di rovinare la vita ai surfisti, ma anche a tutte le creature marine che dipendono direttamente dai moti delle maree.

Al via Taobuk 2024

Si alza il sipario su Taobuk - Taormina International Book Festival, il festival internazionale ideato e diretto da Antonella Ferrara. Fino al 24 giugno, Taobuk porterà a Taormina...