Caso Ruby ter: Berlusconi rinviato a giudizio

La Gip Maria Vicedomini ha rinviato a giudizio Silvio Berlusconi e quattro giovani, le  cosiddette olgettine delle serate di Arcore, accusati a vario titolo di corruzione in atti giudiziari e falsa testimonianza.

Al centro del nuovo processo a carico del leader di Forza Italia, che prenderà il via il 9 maggio davanti alla quarta sezione penale, ci sarebbero versamenti per 400mila euro effettuati a favore di Aria Espinoza, Elisa Totti e Giovanna Rigato, per mantenere il silenzio sulle inchieste della magistratura. I versamenti sarebbero stati effettuati a processo Ruby ancora in corso.

Loading...

Giovanna Rigato, nello specifico, è imputata anche di tentata estorsione, avrebbe infatti preteso, per non rompere il suo silenzio di fronte agli inquirenti, una cifra a 6 zeri.

La Procura, con ogni probabilità, chiederà la riunione di questo filone con quello principale, in cui Berlusconi è a processo con altri 23 imputati e che riprenderà il 7 maggio.