Champions League, il ritorno tra Juventus-Ajax si gioca allo Stadium

Champions League, vincere per andare in semifinale

Champions League: ci si gioca l’accesso tra le prime quattro

Il turno di Champions League riprende con il ritorno dei quarti di finale. Dopo il risultato della prima partita, terminato 1-1, nessuna delle due squadre può dirsi sicura di passare. Sarà una sfida complicata visto che gli olandesi hanno dimostrato di non temere nessuno. La Juventus, favorita dal fattore Stadio, dovrà giocarsi l’accesso tra le migliori 4 in Europa proprio a Torino. Si preannuncia uno scontro interessante e ricco di bel calcio.

Champions League: la partita di andata

La partita d’andata ha dato un chiaro segnale ad entrambe le squadre. L’Ajax ha avuto la conferma che ai bianconeri basta un solo errore per segnare. La Juventus, a sua volta, ha però compreso che gli uomini di ten Hag se la giocheranno alla pari fino all’ultimo minuto.

I primi 90 minuti, giocati allo Stadio Amsterdam Arena, hanno infatti visto i padroni di casa giocare meglio. La Juventus, dopo un primo tempo difficile, ha trovato la rete del vantaggio nei minuti finali con Cristiano Ronaldo. Ma subito dopo la ripresa, Neres ha pareggiato i conti mettendo di nuovo tutto in discussione. In completa parità, sono stati gli olandesi a fare la partita, con gli ospiti che cercavano di sfruttare i pochi errori degli avversari. Nei minuti conclusivi del match, il palo ha negato la gioia del gol a Douglas Costa, rientrato dopo un lungo infortunio.

Partita che si è quindi conclusa senza un vincitore, ma che lascia comunque intravedere una gran bella sfida anche al ritorno. Il risultato di 1-1 non favorisce nessuna delle due. Tutte e due giocheranno sicuramente per vincere, in modo da conquistare un posto nella semifinale.

Champions League: le probabili formazioni e le assenze

Mancano ormai poche ore alla partita, i rispettivi allenatori dovranno scegliere chi schierare dal primo minuto e chi tenere in panchina come eventuale jolly. Nonostante le assenze, la Juventus ha comunque una squadra molto competitiva. L’Ajax si presenterà con gli stessi 11 dell’andata, salvo per un solo tassello.

Da un lato gli infortuni di Chiellini (non ancora al meglio) e Mandzukic, dall’altro l’assenza per squalifica di Tagliafico.

La Juventus come di consuetudine con il 4-3-3: Szczesny; Cancelo, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Ronaldo.

Ajax che invece scenderà in campo con il 4-2-3-1: Onana; Veltman, de Ligt, Blind, Mazraoui; Schone, de Jong; Ziyech, van de Beek, Neres; Tadic.

Champions League: dove e quando si gioca

Ci si prepara al meglio per Juventus-Ajax. Una delle due compagini dovrà lasciare la competizione. Per i bianconeri si tratterebbe di un vero e proprio fallimento, per gli olandesi di un forte rammarico dopo una stagione incredibile.

La partita avrà inizio Martedì 16 Aprile 2019 alle ore 21:00 all’Allianz Stadium di Torino. Il match sarà trasmesso sui canali Sky Sport Uno e sul canale Sky Sport 252.

Potrebbero interessarti anche