Champions League, sfida ai quarti tra Ajax-Juventus

Champions League: il primo match si gioca in Olanda

Champions League: pronti a 90 minuti di fuoco

Si riparte con la Champions League dopo una breve pausa. Tutti e due i club, agli ottavi di finale, hanno compiuto un’impresa approdando al turno successivo. Stavolta però solo una delle due squadre potrà accedere alla semifinale. Tra andata e ritorno, ci si aspetta una maxi sfida di 180 minuti.

Champions League Ajax-Juventus: come sono arrivate ai quarti

Ajax-Juventus, in questa competizione di Champions League, hanno molto in comune. Gli olandesi ai sorteggi avevano pescato il Real Madrid, la Juventus invece l’Atlético Madrid. Entrambe erano uscite sconfitte dalla gara d’andata, l’Ajax in casa per 1-2, la Juventus fuori casa per 0-2. Sulla carta, l’idea di ribaltare il risultato era difficile, quasi improbabile. La squadra olandese avrebbe affrontato i campioni in carica al Bernabeu, stadio non proprio ideale per vincere. I bianconeri, anche se favoriti dal fattore stadio, avrebbero dovuto rimontare il risultato. Ma il calcio è strano e imprevedibile ed entrambe le compagini hanno compiuto l’impresa.

L’Ajax si è imposta per ben 1-4 in casa del Real Madrid, umiliando completamente gli spagnoli. I bianconeri in casa hanno battuto 3-0 (con tripletta di Cr7) gli uomini di Simeone e portato a casa i quarti di finale. Adesso il morale è alle stelle e nessuna delle due vuole rinunciare al sogno Champions.

Champions League: le probabili formazioni e le assenze

La partita si avvicina e la prima parte di questo confronto sta per avere inizio. I padroni di casa scenderanno in campo per vincere e per limitare la potenza offensiva dei bianconeri. La Juventus vuole assolutamente fare un buon risultato per avere un gran vantaggio al ritorno. Entrambe punteranno al massimo sia per evitare la rincorsa alla rimonta, sia per dimostrare la loro affidabilità in Europa.

L’Ajax proverà a giocarsi il tutto per tutto anche se dovrà dosare le forze per la gara di Sabato contro l’Excelsior in Eredivise. Infatti gli uomini di ten Hag si giocano il primo posto della classifica con il PSV. Anche la Juventus sarà impegnata Sabato in casa della Spal per la giornata di Serie A. Per gli uomini di Allegri però la pratica scudetto è già chiusa, con un vantaggio di 20 punti sulla seconda. Peseranno le assenze di Chiellini ed Emre Can però. Recupero di Cristiano Ronaldo che non si sarebbe perso questo scontro per nulla al mondo.

L’Ajax scenderà in campo con il 4-2-3-1: Onana; Veltman, de Ligt, Blind, Tagliafico; Schone, de Jong; Ziyech, van de Beek, Neres; Tadic.
La Juventus con il solito 4-3-3: Szczesny; Cancelo, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic, Cristiano Ronaldo.

Champions League: dove e quando si gioca

Il match avrà inizio Mercoledì 10 Aprile 2019 alle ore 21:00 allo Stadio Amsterdam Arena, in casa dell’Ajax. La partita sarà visibile su Rai Uno e Sky Sport Uno.

Il ritorno si giocherà Martedì 16 Aprile 2019 sempre alle ore 21:00 all’Allianz Stadium di Torino.

Potrebbero interessarti anche