Chi è Ultimo, il secondo di Sanremo che ha scatenato la polemica

Ecco chi è Ultimo, il secondo classificato di Sanremo che negli ultimi giorni è stato al centro delle discussioni.

Ultimo Fotocredit: Rockol

Niccolò Moriconi, in arte “Ultimo“, è un giovanissimo talento romano di 23 anni che nell’arco della scorsa settimana si è messo in mostra grazie alle sue doti nel  sessantanovesimo festival di Sanremo che gli è valso il secondo posto.

Nato nel quartiere di San Basilio inizia a scrivere musica già a quattordici anni, studia poi al conservatorio Santa Cecilia concentrandosi sul pianoforte e sulla composizione.

Nel 2016 Niccolò vince One Shot Game, un concorso di musica hip hop promosso dall’etichetta discografica Honiro che successivamente inizia a produrlo. L’anno successivo apre il concerto di Fabrizio Moro e debutta con il singolo “Chiave” seguito da “Ovunque tu sia” e “Sabbia”. Lo stesso anno esce il suo primo album, Pianeti, che subito si classifica secondo nelle vendite di iTunes. Partecipa a Sanremo nella categorie Nuove Proposte nel 2018 e riesce a posizionarsi primo con il brano “Il Ballo delle incertezze” che vince anche il premio Lunezia come miglior testo, contemporaneamente esce il suo secondo album: Peter Pan.

Ultimo
Fotocredit: Multiplayer

Nel maggio 2018 ha inizio il “Peter Pan tour” che subito registrerà il tutto esaurito nella tappa di Roma. Successivamente vanno sold-out anche tutte le altre tappe e vengono aggiunte tre date extra chiamate “Esageriamo?”

Subito dopo la fine del tour, a novembre 2018, annuncia il “Colpa delle favole tour” che avrà luogo nel 2019 in diciotto tra i più importanti palasport d’Italia. Nel giro di soli due mesi tutte le date risultano sold-out, ciò spinge il cantante ad annunciare una nuova data il 4 luglio che si terrà allo stadio Olimpico di Roma, diventando così l’artista italiano più giovane di sempre ad esibirsi su un palcoscenico di quel genere.

Sempre nel novembre del 2018 la Fimi riconosce l’ album Pianeti come disco d’oro per la quota di vendita raggiunta di 25.000 copie. Due mesi dopo, il 19 gennaio l’album Peter Pan viene certificato dalla stessa Fimi doppio disco di platino per le 100.000 copie vendute.

Colpa delle favole tour
Fotocredit: terre di Campania.

Nel 2019 torna a calcare il palco di Sanremo con il suo nuovo brano I tuoi particolari che lo fa arrivare secondo in classifica nonostante l’enorme affluenza a suo favore nel televoto. Da qui nasce la grande polemica che lo vede coinvolto e che ha tirato in ballo anche personaggi come Fiorello, Salvini e Di Maio, maggiori approfondimenti qui https://www.quotidianpost.it/ultimo-attacca-la-rai-e-i-giornalisti-televoto-pilotato/.

Nell’aprile del 2019 uscirà il suo terzo album in studio: Colpa delle favole

Il brano “I tuoi particolari” gli vale anche il premio TIM Music per il brano più ascoltato in streaming. Ecco il testo:

È da tempo che non sento più
La tua voce al mattino che grida «bu»
E mi faceva svegliare nervoso ma
Adesso invece mi sveglio e sento che

Mi mancan tutti quei tuoi particolari
Quando dicevi a me
«Sei sempre stanco perché tu non hai orari…»
È da tempo che cucino e
Metto sempre un piatto in più per te
Sono rimasto quello chiuso in sé
Che quando piove ride per nascondere

Mi mancan tutti quei tuoi particolari
Quando dicevi a me
«Ti senti solo perché non sei come appari»
Oh, fa male dirtelo adesso
Ma non so più cosa sento
Se solamente Dio inventasse delle nuove parole potrei dirti che
Siamo soltanto bagagli
Viaggiamo in ordini sparsi
Se solamente Dio inventasse delle nuove parole potrei scrivere per te nuove canzoni d’amore e cantartele qui

È da tempo che cammino e
Sento sempre rumori dietro me
Poi mi giro pensando che ci sei te
E mi accorgo che oltre a me non so che c’è

Che mancan tutti quei tuoi particolari
Quando dicevi a me
«Sei sempre stanco perché tu non hai orari…»
Oh, fa male dirtelo adesso
Ma non so più cosa sento
Se solamente Dio inventasse delle nuove parole potrei dirti che
Siamo soltanto bagagli
Viaggiamo in ordini sparsi
Se solamente Dio inventasse delle nuove parole potrei scrivere per te nuove canzoni d’amore e cantartele qui

Fra i miei e i tuoi particolari
Potrei cantartele qui
Se solamente Dio inventasse delle nuove parole potrei dirti che
Siamo soltanto bagagli
Viaggiamo in ordini sparsi
Se solamente Dio inventasse delle nuove parole potrei scrivere per te nuove canzoni d’amore e cantartele qui.

 

Potrebbero interessarti anche