Clarissa, morta a 5 anni in un incidente stradale: domani i funerali

C’è una seconda indagata oltre alla madre

Si terranno domani 27 maggio, alle ore 15 in San Bartolomeo a Cassolnovo i funerali della piccola Clarissa Spadaro, morta lunedì poco dopo le 12.30. La bambina di soli 5 anni ha perso la vita in un incidente stradale avvenuto a Vigevano, all’incrocio tra via Mentana e via Quarto; alla guida dell’auto c’era la madre di 36 anni che al momento è indagata per omicidio stradale. 

Anche l’altra donna di 46 anni, alla guida della seconda vettura è indagata per lo stesso reato. Si tratta di un atto dovuto che consentirà di effettuare tutti gli accertamenti del caso per determinare con esattezza la dinamica del sinistro. Lunedì l’Honda Jazz su cui si trovava la piccola, per cause ancora in via di definizione, si è scontrata con una Lancia Ypsilon che stava percorrendo via Mentana.

- Advertisement -

La salma della piccola sarà cremata in seguito al funerale

L’impatto, molto violento, ha fatto sì che Clarissa sbalzasse all’esterno della vettura passando attraverso il finestrino aperto e finendo contro un palo della segnaletica stradale. La bambina ha riportato lesioni che le sono costate la vita. Il suo decesso è stato constatato al Pronto soccorso dell’ospedale di Vigevano poco dopo il ricovero. Per decisione della famiglia, la salma della piccola sarà cremata in seguito al funerale. Per la giornata di domani il sindaco di Cassolnovo (paese in cui viveva Clarissa) Luigi Parolo ha proclamato il lutto cittadino.

Regali per stupire i bambini: esperienze che alimentano la curiosità e...

Quando si pensa a regali per i bambini, si è soliti considerare oggetti materiali, spesso dimenticando l'inestimabile valore delle esperienze che, oltre a stupire,...