Come usare per la prima volta la friggitrice ad aria?

Primo utilizzo della friggitrice ad aria: ecco cosa fare per utilizzare al meglio l'elettrodomestico che tanta popolarità ha riscosso negli ultimi anni

Tra gli elettrodomestici più popolari del momento la friggitrice ad aria è oggi presente in quasi tutte le cucine. In commercio esistono vari modelli con capacità e funzioni diverse, ma anche a prezzi differenziati: ci sono quelle più economiche e piccole e quelle adatte a famiglie numerose.

In linea generale e a prescindere dal modello d’elettrodomestico scelto, la friggitrice ad aria consente un’alimentazione più sana, povera di grassi e ha anche il vantaggio di ridurre di molto i tempi di cottura. E se qualcuno può rilevare che il suo consumo elettrico è alto è anche vero che c’è un risparmio d’olio notevole, in quanto non viene utilizzato nella cottura. Nelle friggitrici ad aria si possono cucinare tantissimi piatti: dai classici fritti alle torte, ma anche verdure e secondi piatti.

- Advertisement -

Non dimenticate di seguire il nostro gruppo Facebook FRIGGITRICE AD ARIA RICETTE dove troverete migliaia di ricette in friggitrice ad aria tutte collaudate. E se invece volete ricevere le ricette Gratis direttamente su whattsapp iscrivetevi al nostro canale QUI.

Cosa devi fare appena hai comprato la friggitrice ad aria?

In primo luogo è sempre meglio leggere le istruzioni fornite dal produttore: nel manuale è indicato come avviare il primo ciclo di cottura della friggitrice, ma anche come pulirla e conservarla. Infine è anche indicato l’utilizzo sicuro. A prescindere dalle indicazioni prescritte dal produttore è bene seguire alcuni consigli generici prima di avviare la vostra friggitrice ad aria per la prima volta. Ecco cosa fare:

  • dopo aver tolto l’apparecchio dalla confezione e aver rimosso ogni possibile adesivo, va posta su una superfice piana lontano da fonti di calore e in modo che abbia spazio libero tutto intorno e nella parte sovrastante.
  • Poi vanno lavati tutti i pezzi movibili come il cestello o griglia con acqua calda, detersivo liquido per stoviglie e con l’aiuto di una spugna morbida. Vanno poi pulite, sempre con un panno delicato le pareti interne della friggitrice, naturalmente usate un panno asciutto e la friggitrice deve essere sempre scollegata dalla corrente elettrica.
  • A questo punto si può accendere e utilizzare, è consigliabile tuttavia per evitare che la prima cottura emetta dei cattivi odori,  inserire nel cestello un pezzo di pane o una mela tagliata a metà, quindi impostare la temperatura a 180 °C per circa 10 minuti. In tal modo la friggitrice ad aria subirà un primo rodaggio e il cattivo odore legato anche alla plastica verrà rimosso.