Concorso Inps 2000 assunzioni, presto il bando in Gazzetta

Concorso Inps 2000 assunzioni

Per il mese di novembre 2019, è prevista la pubblicazione in gazzetta ufficiale di un nuovo concorso pubblico. Questa volta, ad esser messi a bando sono dei posti nell’INPS. Per ora non si conoscono con certezza i requisiti necessari, i posti disponibili e quali saranno che i candidati dovranno superare per vincere il concorso.

Tuttavia, ci sono delle previsioni che è possibile fare. I posti disponibili dovrebbero aggirarsi intorno ai 5 mila, tuttavia solo 2 mila dovrebbero essere messi a bando, per ora. Grazie a quota 100, circa 3 mila persone sono pronte a lasciare il posto per andare in pensione ed ovviamente devono essere rimpiazzate.

Il dubbio sulla prova preselettiva

I concorsi pubblici richiamano sempre moltissimi iscritti, ma non sempre è prevista una prova preselettiva, anche perché a volte i requisiti sono abbastanza stringenti da ridurre il numero di domande alla fonte.

Tuttavia, si prevede per il Concorso Inps un numero di domande elevato, tanto da richiedere appunto una prova preselettiva. Con molta probabilità, i quesiti previsti saranno su logica, cultura generale e ragionamento crititico-deduttivo.Per quanto concerne le altre prove, quasi sicuramente saranno due scritte ed una finale orale.

Le materie da studiare per prepararsi al meglio

Se si vuole iniziare già a studiare, dato che non si sa ancora se è prevista una banca dati sul sito web o meno, si può iniziare ad apprendere gli elementi di bilancio e di contabilità pubblica, di programmazione,  di controllo e gestione aziendale.

Non è da escludere, però, la presenza di materie giuridiche, come legislazione sociale, diritto amministrativo, diritto del lavoro, e  fondamenti della costituzione Italiana, la cui conoscenza è imprescindibile per qualsivoglia funzionario pubblico.

Nel frattempo, un ulteriore concorso pubblico al quale partecipare è quello per coadiutori parlamentari.