Coronavirus, bloccato il carnevale di Venezia: la regione Veneto in crisi

Coronavirus, un'ordinanza da parte del presidente Luca Zaia ha bloccato tutte le manifestazioni della regione. Chiusi anche musei e istituti scolastici.

Coronavirus, stop per il carnevale di Venezia

L’emergenza coronavirus ha costretto il carnevale di Venezia ad uno stop clamoroso, che fa comprendere come la situazione in Veneto sia a dir poco critica. Ad annunciarlo ed ufficializzarlo è stato il presidente della regione, Luca Zaia, nel corso dell’unità di crisi a Marghera: “Abbiamo firmato con il ministro Speranza l’ordinanza con la quale vengono bloccate, Carnevale di Venezia compreso, tutte le manifestazioni pubbliche, private, la chiusura delle scuole e dei musei fino al primo di marzo”.

Da ricordare come nello stesso Veneto tutti gli istituti scolastici risultino essere chiusi, inoltre: “Le manifestazioni in corso andranno ad esaurimento, ma da questa sera è previsto il blocco del Carnevale di Venezia e di tutte le manifestazioni anche sportive fino al 1 di marzo compreso”. Zaia ha inoltre informato la popolazione che saranno chiusi anche musei e fiere. Il presidente della regione ha aggiunto: “L’ordinanza è operativa da subito e entrerà in vigore dalla mezzanotte”.

- Advertisement -

Una crisi mai affrontata in Veneto come in tutta Italia

Luca Zaia ha fatto capire come queste disposizioni siano estreme, ma allo stesso tempo necessarie. C’è bisogno di ridurre al minimo aggregazioni di persone, situazioni in cui il coronavirus può circolare più facilmente. Secondo il presidente del Veneto, questa “è la vicenda più grave che mi sono trovato ad affrontare”. In precedenza, aveva inoltre precisato: “Dobbiamo adottare misure drastiche, stiamo lavorando da ieri ad un provvedimento per contrastare la presenza del Coronavirus”. Se la situazione dovesse peggiorare, non è escluso che vengano prese in considerazioni ulteriori misure restrittive.

Parlando del carnevale di Venezia, il sindaco della città, Luigi Brugnaro, ha dichiarato in data 23 febbraio 2020: “Aspettiamo i referti medici, poi vedremo per ulteriori misure restrittive sul fronte della sicurezza. Ma per oggi abbiamo valutato che non c’erano tutte le condizioni per far svolgere regolarmente la giornata di carnevale di oggi, è probabile che però quella di stasera sia l’ultima. La decisione non spetta a me, attendiamo cosa deciderà il presidente della Regione Luca Zaia”.

- Advertisement -

Le parole della dottoressa Ilaria Capua

Intervistata dallo staff di FanPage, la virologa Ilaria Capua ha detto sull’emergenza attuale che essa va fronteggiata alla stregua di “una sindrome influenzale da coronavirus”. Capua ha quindi precisato come la sindrome di cui stiamo parlando è appunto di tipo “influenzale”, “perché questa infezione provoca nella stragrande maggioranza dei casi sintomi molto lievi e solo in pochi casi provoca effetti gravi”. Di seguito, l’appello della virologa rivolta a tutti i cittadini: “È un’emergenza sanitaria, questa, che non riguarda noi come singoli, ma che ci riguarda come comunità e come sistema Paese. Noi dobbiamo essere parte della soluzione e non parte del problema”. Intanto, gli ultimi aggiornamenti parlano di un aumento di contagiati in tutta Italia a 132, di cui 26 in terapia intensiva.

Marco Della Corte
Marco Della Corte
Sono nato a Capua (Caserta) il 4 agosto 1988. Da sempre amante, della letteratura, giornalismo, mistero, musica e cultura pop (anime, manga, serie tv, cinema e videogames). Ho mosso i primi passi su testate locali come Il Giornale del Golfo e la Voce di Fondi, per poi passare a testate più mainstream come Blasting News, Kontrokultura e Scuolainforma. Regolarmente iscritto presso l'ODG Campania come pubblicista, sono laureato in Filologia classica e moderna. Attualmente insegno come docente di materie umanistiche tra liceo classico e scientifico. Ah, dimenticavo: la cronaca nera è il mio pane quotidiano!

Avetrana – Qui non è Hollywood

Disney+ ha diffuso il teaser trailer e il teaser poster della nuova serie originale italiana Avetrana – Qui non è Hollywood che sarà disponibile quest’autunno sulla piattaforma...