Deceduto oggi all’ospedale di Careggi l’operaio rimasto ferito ieri sul lavoro

Le Sieci, piccola frazione del comune di Pontassieve: qui ieri si è consumata l'ennesima tragedia sul lavoro. La vittima, deceduta oggi in ospedale, era un operaio di soli 36 anni

I fatti. Ieri mattina poco prima delle 8:00 l’operaio 36enne era rimasto schiacciato da una macchina escavatrice. Nella ditta presso cui lavorava a Le Sieci, frazione di Pontassieve, nella provincia fiorentina, l’uomo di origine pakistana si occupava di recupero di materiale ferroso.

I presenti, accorsi immediatamente udite le urla dell’uomo, così risulta al momento dalle dichiarazioni raccolte dalle forze dell’ordine, avevano chiamato i soccorsi. Le condizioni del giovane erano apparse da subito molto critiche.

- Advertisement -

Erano giunti rapidamente in azienda gli operatori del 118 con ambulanza e automedica, unitamente a una squadra di vigili del fuoco che si era occupata di estrarre il corpo dell’uomo rimasto bloccato sotto il macchinario.

Poi il trasferimento urgente in ambulanza all’ospedale di Careggi. Gli operatori sanitari del 118 avevano immediatamente constatato l’estrema gravità della situazione.

- Advertisement -

Purtroppo, è notizia di oggi che il 36enne non ce l’ha fatta. E’ deceduto all’ospedale di Careggi.

Le forze dell’ordine cercheranno di ricostruire l’esatta dinamica, individuando cause ed eventuali responsabili, per appurare se anche questo episodio, come molti altri, si sarebbe potuto evitare rispettando tutti i protocolli di sicurezza negli ambienti di lavoro che, al contrario, spesso vengono ignorati per negligenza.