Deraglia treno Frecciarossa, due morti e 28 feriti

L'incidente è avvenuto nei pressi di Lodi intorno alle 5,10 del mattino

Un treno della Frecciarossa Av 9595 Milano-Salerno è deragliato questa mattina nei pressi di Livraga in provincia di Lodi. Entrambi morti i due macchinisti, i feriti invece salgono a 28.

Due vittime e 28 feriti

L’incidente è avvenuto intorno alle 5,10 di stamani, il primo treno ad essere partito dalla stazione centrale di Milano. A bordo vi erano 28 passeggeri oltre al personale Trenitalia. La ministra Paola de Micheli sta raggiungendo il luogo. Il capo della protezione civile Angelo Borrelli ha dichiarato “il bilancio definitivo è di due morti accertati, due codici gialli e 25 codici verdi, tutti trasportati al più vicino ospedale“. Il ferito in condizioni più gravi sarebbe un pulitore delle ferrovie ma non è in pericolo di vita.

Le vittime sono Giuseppe Cicciù, di 51 anni, di Reggio Calabria, e Mario Di Cuonzo, di 59, originario di Capua (Caserta). 

La causa dell’incidente

Secondo le prime indiscrezioni sembra che il convoglio sia uscito dai binari finendo prima contro un carrello o con qualche altro mezzo che si trovava sui binari e poi contro una palazzina delle ferrovie dove ha terminato la sua corsa. Mentre il resto del convoglio ha proseguito la sua folle corsa per poi ribaltarsi più avanti. Al momento non è ancora chiaro il motivo di tale incidente.

Sul posto si trovano i vigili del fuoco con i mezzi di soccorso. Nel punto dove è deragliato il treno sulla linea Alta velocità c’erano dei lavori di manutenzione affidate a una ditta specializzata, in questo momento si sta cercando di capire se c’è una possibile connessione tra l’incidente e i lavori stessi.

Circolazione dei treni sospesa

Dalle 5.30 la circolazione sulla linea AV Milano – Bologna è sospesa. I treni sono stati spostati su un percorso alternativo tra Milano e Piacenza con un allungamento di percorrenza di circa 1 ora. Le ferrovie in questi minuti, fanno sapere che è in corso la riprogrammazione dell’offerta commerciale.

Il treno direttamente coinvolto FR 9595/9597 partito da Milano Centrale alle 5:10 sarebbe dovuto arrivare a Salerno alle 11:27.
Sono stati cancellati questi treni: FR 9613 Milano Centrale (8:30) – Roma Termini (11:40): passeggeri con FR 9523 Milano Centrale (9:10) – Napoli Centrale (14:13); FR 9620 Roma Termini (9:20) – Milano Centrale (12:30): passeggeri diretti a Bologna con FR 9308 Napoli Centrale (7:58) – Torino Porta Nuova (14:20) e diretti a Milano con FR 9622 Napoli Centrale (8:25) – Milano Centrale (13:00); FR 9617 Milano Centrale (9:30) – Roma Termini (12:40): passeggeri con FR 9527/9529 Milano Centrale (10:20) – Salerno (16:06); FR 9624 Roma Termini (10:20) – Milano Centrale (13:35): passeggeri con FR 9626 Roma Termini (10:50) – Torino Porta Nuova (15:10).

Il presidente della Lombardia, Attilio Fontana e tutta la giunta esprimono cordoglio alle due vittime del deragliamento ferroviario.