Turchia: deraglia treno nel nord del paese

L'incidente è stato causato dal maltempo

Un treno diretto a Istanbul è deragliato ieri a Tekyrdag, nel nord ovest della Turchia causando 24 morti e centinaia di feriti. Secondo i media locali sono deragliati cinque vagoni su sei in una zona rurale della provincia di Tekirdag.
L’incidente è stato causato dalle forti piogge cadute negli ultimi giorni, l’area è diventata molto fangosa. Secondo il ministero dei trasporti “la terra ha ceduto tra i binari e un canale sotterraneo”.

Il treno con a bordo 362 passeggeri era partito intorno alle 16 da Uzunkopru diretto a Istanbul, l’incidente è avvenuto dopo circa un’ora di viaggio. I soccorritori sono intervenuti immediatamente, 124 persone sono state ricoverate negli ospedali.

Il presidente del paese Recep Tayyp Erdogan sta cercando di rilanciare la vecchia fatiscente rete ferroviaria turca con nuovi treni ad alta velocità. Quello coinvolto nell’incidente era un vecchio treno con un solo binario.

Loading...