Dieta per la cistite e la lista degli alimenti consentiti

Come evitare la cistite mangiando bene, una dieta ricca di alimenti nutrienti e capaci di far riposare nel miglior modo possibile l'intestino

Alcune ricerche scientifiche, hanno evidenziato che una donna su due ha sofferto di cistite almeno una volta nella vita, una su quattro ha riscontrato un secondo episodio nei sei mesi successivi e ben una su cinque sviluppa una condizione di cistite ricorrente, con tre o più episodi durante l’anno.

Proprio per questo, è necessario tenere in considerazione tutti i fattori che possano influire su questa condizione, considerando che la cura spesso è un antibiotico che non funziona su tutte le donne. Pertanto, si può cercare di alleviare questo disagio anche ricorrendo ad altri aiuti, uno tra i tanti può essere un regime alimentare adeguato. In questo articolo descriviamo un modo accurato cos’è la cistite, i sintomi le cure e gli alimenti da non utilizzare.

- Advertisement -

La dieta per chi soffre di cistite, come suggeriscono gli esperti, deve mirare ad uno scopo ben preciso, ovvero al riposo intestinale, e al tempo stesso deve contenere alimenti in grado di favorire la funzione intestinale e la digestione enzimatica. Pertanto, anche se non si soffre di celiachia, si consiglia di ridurre alimenti contenente glutine e preferire cereali che invece non ne contengono. Inoltre, si invita al consumo di legumi come lenticchie e ceci, estratti di verdura di stagione, centrifughe di frutta fresca, mentre si sconsiglia l’utilizzo di alimenti particolarmente grassi. Questi infatti, oltre a far aumentare la massa grassa del corpo di una persona, tendono ad affaticare l’intestino.

Lista degli alimenti che si possono consumare per chi soffre di cistite

  • Acqua, si consiglia di berne almeno 2 litri al giorno
  • Tisane senza zucchero
  • Verdura: tra cui cavolfiori , finocchi , carote , lattuga , broccoli e spinaci, cipolla, aglio, prezzemolo, sedano zucchine, patate e lenticchie
  • Frutta: mirtilli, lamponi, ribes, kiwi, fragole e frutti di bosco, Anguria e ananas limoni, lime, avocado, pompelmo, mela verde
  • Cereali integrali tra cui anche la quinoa
  • Pesce 
  • Formaggi e latticini freschi come yogurt, ricotta, mozzarella, cacioricotta, caciotta toscana, crescenza, stracchino, etc., oppure il Grana Padano DOP 
  • Latte fermentato e suoi derivati come il kefir oppure fermenti lattici 
  • Olio extravergine d’oliva a crudo

La dieta per la cistite, finalizzata al riposo dell’intestino

La dieta in questione, oltre a far riposare l’intestino, riesce a condizionare in modo estremamente positivo la composizione macrobiotica favorendo i cosiddetti “batteri amici” e consentendo così di intervenire addirittura sul controllo dei livelli di PH dell’organismo.

- Advertisement -

Primo giorno di dieta

COLAZIONE: tè verde, tisana oppure orzo, da accompagnare ad uno yogurt di capra con 2 cucchiai di fiocchi di avena o qualche mandorla; a metà mattina un frutto fresco di stagione. In entrambi i casi si può bere anche un caffè, tuttavia deve essere amaro senza l’aggiunta di alcun tipo di dolcificanti.

PRANZO: filetto di merluzzo al forno con gratinatura alle mandorle o all’origano, da accompagnare con un’insalata fresca con sedano, semi di lino, timo al limone oppure da un’insalata di patate alla curcuma. Si consiglia di bere, durante il pranzo, una bevanda calda come il tè oppure l’orzo.

- Advertisement -

MERENDA POMERIDIANA: una tazza di orzo caldo non zuccherato ed un frutto fresco di stagione, è possibile aggiungere anche il kefir;

CENA: Insalata di radicchio e lattuga, tofu marinato con zenzero e rosmarino e panatura al sesamo, passato di piselli, una porzione di spinaci da condire con un filo d’olio evo. Anche in questo caso si suggerisce di accompagnare il tutto con una bevanda calda da assumere prima del pasto e durante lo stesso.

Secondo giorno di dieta

COLAZIONE: bevanda calda, tisana, orzo caldo, tè (magari di un gusto diverso rispetto a quello bevuto il giorno precedente) o acqua e limone calda. Latte di soia accompagnata da due leggerissime gallette di riso o di mais (esistono anche miste, ovvero con mais e riso), una manciata di noci (non più di quattro) e se si ha voglia è possibile bere anche un caffè espresso nero. Questo infatti è un’ottima dose di energie che permettono di affrontare con una marcia in più le difficoltà giornaliere.

PRANZO: colato di verdure; orata al cartoccio insaporita con foglie di limone e una spolverata di pepe nero; insalata riccia e indivia; riso lessato (preferibilmente integrale);cipolline rosse aromatizzate con aceto di mele.

MERENDA POMERIDIANA: estratto di un frutto a piacere accompagnato da una tazza di orzo calda senza aggiungere zucchero.

CENA: colato di verdure misto accompagnato da tè verde o orzo caldo; insalata di rucola fresca, o una zuppa di farro condita con carote e zucchine fresche, o delle mele e noci accompagnate da due uova sode. Si consiglia di condire con olio extravergine di oliva, il tutto accompagnato e preceduto da una bevanda calda da sorseggiare prima e durante la cena.

Terzo giorno di dieta

COLAZIONE: solita bevanda calda: orzo, tisana, acqua e limone calda o tè verde, un paio di fette di prosciutto crudo magro; una fettina di pane integrale di grano saraceno; una manciata di mandorle (non più di dieci); qualche seme di sesamo; farro lesso. Qualche ora dopo è consigliato mangiare un frutto di stagione.

PRANZO: bevanda calda da bere prima e durante il pranzo: colato di verdure, tè verde, miso, acqua e limone; spiedini di pollo e zucchine, insalata di rucola condita con qualche bacca di goji; pomodori e semi di sesamo.

MERENDA POMERIDIANA: tazzina di orzo caldo non zuccherato accompagnato da un estratto di frutta a piacere

CENA: insalata di lattuga con pomodorini rossi e carote; crema di verdure; tomino di capra cotto alla griglia; il tutto accompagnato e preceduto dalla solita bevanda calda: tè verde, acqua e limone, orzo, miso, colato di verdure.

Quarto giorno di dieta

COLAZIONE: bevanda calda solita: orzo, tisana, acqua e limone calda o tè verde, Yogurt di capra; sette o massimo otto nocciole; due cucchiai di fiocchi di grano saraceno.

PRANZO: insalata di sedano con carote e indivia riccia con noci; crema di lenticchie con bietole; carpaccio di polipo con cuore di sedano, il tutto preceduto ed accompagnata da una bevanda calda tra: orzo, tisana, acqua e limone calda o tè verde,

MERENDA POMERIDIANA: estratto di frutto a piacere accompagnato da orzo caldo senza zucchero

CENA: bevanda calda prima e durante la cena tra: orzo, tisana, acqua e limone calda, miso, passato di verdure, insalata di lattuga e rucola con carote e nocciole straccetti di fesa di tacchino con dragoncello e limone

Quinto giorno di dieta

COLAZIONE: bere una bevanda calda tra: orzo, tisana, acqua e limone calda, miso, passato di verdure, se gradito è possibile sorseggiare un caffè espresso senza zucchero; crema di riso integrale accompagnata da un cucchiaio di crema di salsa tahina e una mela cotta. Dopo qualche ora è consigliato mangiare un frutto di stagione a piacere.

PRANZO: solita bevanda calda da bere prima e durante il pasto tra: orzo, tisana, acqua e limone calda, miso, passato di verdure, risotto integrale con menta, fiori di zucca e asparagi; insalata di songino con zucchine e carote; fagiolini lessati con maggiorana e fiocchi di mais.

MERENDA POMERIDIANA: una tazza di tè verde caldo o orzo e un estratto di un frutto a piacere

CENA: crema di ceci e cipolle con sesamo nero e un po’ di farro; verdure grigliate; insalata di spinaci con salsa di acciughe e pinoli

Sesto giorno di dieta

COLAZIONE: una monoporzione di fesa di tacchino; una fetta non troppo spessa di pane integrale di segale; dieci mandorle, prima e durante la colazione è necessario bere una bevanda calda a scelta tra le seguenti: orzo, tisana, acqua e limone calda, miso, passato di verdure.

PRANZO: uova sode con purea di barbabietole; insalata di pomodori con cetrioli e salsa allo yogurt di soia; insalata di avena con fagiolini e peperoni, prima di iniziare il pranzo e durante lo stesso è necessario bere una bevanda calda tra le seguenti: orzo, tisana, acqua e limone calda, miso, passato di verdure

MERENDA POMERIDIANA: tazza di orzo caldo senza zucchero e solito frutto stagionale a piacere.

CENA: prima di iniziare la cena e durante la stessa occorre bere una bevanda calda: orzo, tisana, acqua e limone calda, miso, passato di verdure, Insalata di rape rosse cotte e condita con salsa tapina e olio extravergine di oliva; coniglio alle erbe aromatiche; insalata di valeriana con rucola e finocchi e gomasio.

Settimo giorno di dieta

COLAZIONE: solita bevanda calda da bere prima e durante il primo pasto della giornata: orzo, tisana, acqua e limone calda, miso, passato di verdure, pezzetto di grana padano o parmigiano; fetta di pane integrale di segale non troppo grande; cucchiaio di pinoli e se si vuole è possibile sorseggiare anche una tazza di caffè nero

PRANZO: Sogliola con salsa agli asparagi e maggiorana; crema di patate e porri con alloro e zafferano; insalata di rucola con ravanelli, il tutto accompagnato e preceduto da una bevanda calda: orzo, tisana, acqua e limone calda, miso, passato di verdure

MERENDA POMERIDIANA: tazza di orzo senza zucchero e un frutto a piacere, di stagione ovviamente

CENA: una bevanda calda prima e durante la cena tra: orzo, tisana, acqua e limone calda, miso, passato di verdure, petto di pollo con insalata lattuga e radicchio rosso con listarelle di farro e pomodorini rossi; zuppa di verdure con timo e funghi trifolati.

Le informazioni, consigli e raccomandazioni inserite in questo articolo non devono essere intese come una prescrizione medica o dietetica, ma sono solo a scopo informativo sull’argomento. Per variazioni del regime alimentare o prescrizioni si consiglia di consultare sempre il proprio medico curante.

Leggi anche: Dieta Sirt, il creatore svela il trucco per accellerare il metabolismo

Avetrana – Qui non è Hollywood

Disney+ ha diffuso il teaser trailer e il teaser poster della nuova serie originale italiana Avetrana – Qui non è Hollywood che sarà disponibile quest’autunno sulla piattaforma...