Dora Lagreca caduta di spalle? La nuova ipotesi

E' un caso di difficile risoluzione quello sulla morte di Dora Lagreca, la 30enne precipitata dal balcone alcuni giorni fa. La famiglia non crede all'ipotesi di suicidio, ma i Ris sembrano ora orientati verso una tragica fatalità, anche se il corpo di Dora era sdraiato sulla schiena

Dora Lagreca, la 30enne morta nella notte tra l’8 ed il 9 ottobre precipitando dal balcone dell’appartamento che divideva con il fidanzato Antonio Capasso, sarebbe morta cadendo di spalle.

Se questa ipotesi venisse confermata, verrebbe a mancare totalmente la teoria secondo cui Dora si è tolta la vita.

- Advertisement -

Il fidanzato Antonio Capasso è attualmente indagato per istigazione al suicidio: ma se Dora è caduta di spalle, qualcuno invece deve averla spinta.

Ora questa ipotesi è al vaglio degli inquirenti, e sono già emerse alcune indiscrezioni, come riporta FanPage. Dora è caduta di schiena, ma la traiettoria è “a piombo”, in linea perpendicolare all’edificio. Se qualcuno invece la avesse spinta, il corpo avrebbe dovuto seguire una traiettoria differente, e Dora sarebbe stata sbalzata qualche metro più in là, in linea diagonale rispetto alla costruzione.

- Advertisement -

Non manca all’appello nemmeno l’ipotesi della tragica fatalità. E cioè che Dora, durante il litigio col fidanzato, nell’intento di richiamare la sua attenzione, potrebbe essere uscita in terrazza nuda, per poi scivolare sul pavimento bagnato e precipitare di sotto a causa dell’altezza inadeguata del parapetto (di appena 60 cm).

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.