Dovevano notificarle atto di ex violento, ma la trovano morta in casa

I militari hanno trovato il corpo della donna riverso a terra, non si esclude al momento nessuna pista

La polizia giudiziaria si era recata a casa di una donna per notificarle un atto giudiziario relativo alle minacce e violenze dell’ec compagno, ma quando sono arrivati a casa sua non rispondeva nessuno, e così la polizia ha chiamato i vigili del fuoco, per forzare la porta.

Quando sono riusciti ad entrare nell’appartamento, hanno trovato il corpo senza vita della donna, riverso a terra. Ora sono in corso delle indagini e nessuna pista è al momento esclusa. Potrebbe essersi trattato di un omicidio, ma anche di una morte per overdose.

- Advertisement -

A quanto si apprende la morte dovrebbe essere avvenuta ieri, e sul corpo non sono presenti segni di violenza. Ora è in corso l’ispezione cadaverica sul corpo della vittima.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.