È morta la famosa nonna Pina: ispirazione della celebre “le tagliatelle di Nonna Pina”

Non le piacevano i riflettori, ma amava i bambini e la cucina.

Bologna, la nonna più famosa d’italia ci ha lasciati questa mattina all’età di 86 anni. Era nata e cresciuta a Baricella di Bologna, ed era la suocera del noto compositore Gian Marco Gualandi. Fu proprio lei, Giuseppina Villani, ad ispirare l’autore per una delle canzoni più sentite dal popolo italiani.

Ha illuminato il palco dello Zecchino D’oro, nella sua 46 esima edizione ed alla fine è diventata la sigla della “Prova del Cuoco”, di Antonella Clerici: “le Tagliatelle di Nonna Pina” è ancora oggi un gran tormentone, in grado di trasportare grandi e piccini.

- Advertisement -

Questa mattina, l’italia ha perso la sua nonna maga dei fornelli, che ha fatto divertire piccoli e grandi, attraverso appetito e fantasia.

Nella vita reale, la signora Giuseppina Villani, non amava essere al centro dell’attenzione, infatti ha presieduto in pochissime ospitate, ormai moltissimi anni fa. Secondo dei recenti trapelamenti, la Nonna Pina, ha perso suo marito non molto tempo fa.

- Advertisement -

Ogni italiano ricorderà per la sua infanzia, o quella dei figli e nipoti, la canzone sulle tagliatelle più famose del mondo, che nel lontano 2003 veniva cantata dalla piccola Ottavia Dorucci. Un tormentone, spopolato anche nelle migliori discoteche.