Elena Morali, litigio violento a Milano con Daniele di Lorenzo e Scintilla

Elena Morali, Scintilla e Daniele di Lorenzo sono stati i protagonisti di un lite violenta avvenuta nella notte in una via di Milano

Photocredit Elena Morali Instagram

Elena Morali ex pupa della prima edizione de La Pupa e il Secchione è stata protagonista insieme a Daniele Di Lorenzo produttore cinematografico di un litigio violento avvenuto a tarda notte in una nota strada di Milano.

Secondo quanto riportato d’alcuni testimoni la showgirl sarebbe stata aggredita da Di Lorenzo in modo furibondo, urla e grida hanno tenuto banco in un orario davvero desueto e Elena si sarebbe difesa con altrettanta determinazione. Alla lite avrebbe partecipato anche Scintilla che sarebbe intervenuto, forse chiamato dalla stessa Elena, in un momento successivo.

La situazione sarebbe degenerata in una lite violenta e questo avrebbe richiesto l’intervento delle forze dell’ordine che hanno tentato di placare gli animi inutilmente visto che gli stessi agenti sono stati aggrediti e insultati a loro volta.

Elena Morali, Scintilla e Di Lorenzo condotti in questura per accertamenti

L’arrivo della polizia ha innervosito ancora di più i tre litiganti che ignari di quanto la situazione stesse diventando drammatica hanno maltrattato verbalmente anche le forze dell’ordine che sono stati costretti a portare Elena Morali, Scintilla e Di Lorenzo in questura per accertamenti e per verificare la varie versione dei fatti, oltre che per sedare l’eccessivo ardore dei tre vip.

Dopo qualche ora i tre personaggi sono stati rilasciati. Su loro non grava, per il momento, nessun provvedimento legale ma ovviamente possono sporgere denuncia reciproca: “Non risultano provvedimenti ed ognuno di loro è stato invitato a sporgere denuncia, nel momento in cui ritenesse di farlo, nei confronti degli altri”