F1, GP Brasile, Rosberg non molla

Photo4srl_655955-436x291

Nico interrompe finalmente il filotto di Hamilton di cinque vittorie consecutive, cogliendo la sua personale quinta di stagione, nonch’è l’ottava in carriera

La gara è stata come al solito appunto dominata dalle Frecce d’argento, che hanno corso una gara tutta loro, con Hamilton in perenne attacco su Rosberg, tanto da calcare troppo la mano e finire in testacoda al giro 27, compromettendo la possibilità di agguantarlo.

Loading...

Vista l’oscena regola dei doppi punti assegnati nell’ultima corsa ad Abu Dhabi tra due settimane, il Mondiale è tutt’altro che chiuso, nonostante Hamilton abbia ottenuto il doppio delle vittorie del diretto rivale, anche se gli basterà arrivare secondo per vincere l’iride, cosa tutt’altro che difficile vista l’egemonia Mercedes. Il problema si porrà in caso di imprevisti, difatti, al netto della vittoria di Rosberg, dal terzo posto in giù, Hamilton perderebbe il titolo, mentre in caso di ritiro, a Nico basterebbe un quinto posto. Staremo a vedere.

Massa è il primo tra gli “umani” a tagliare il traguardo, un terzo ottimo posto ottenuto dopo non poche difficoltà, quali una penalità per aver percorso la pit lane a velocità troppo elevata, ed aver scelto il box Mclaren invece che il Williams, confuso dai colori pressochè identici.

Male invece il suo compagno Bottas, giunto solo decimo dopo una gara soffertissima, dove gli errori del muretto sono stati determinanti, sbagliando la tattica delle soste e costringendolo a perdere molto tempo ai box per fissare le cinture di sicurezza che gli si erano allentate. Tuttavia il terzo posto nel mondiale costruttori è quasi certo, con 46 punti di vantaggio dalla Ferrari.

Davvero buono il quarto posto di Button, figlio di un’ottima gestione delle gomme. Ormai certo di essere scaricato dalla Mclaren l’anno prossimo, quasi sicuramente per dare il sedile a Fernando Alonso. Giù il suo team mate Magnussen, solo nono al traguardo.

Buono il quinto posto di Vettel, che nonostante la brutta partenza dove ha perso due posizioni, è riuscito a rimontare e a stare davanti alle Ferrari. Sfortuna per il compagno di squadra Ricciardo, che ha dovuto abbandonare la gara per un problema alla sospensione anteriore sinistra.

Ormai apatiche le Rosse, sesto e settimo al traguardo. Alonso davanti ad un Kimi ritrovato, che ha dato battaglia per tutto il durare della corsa, con un bel duello finale con il compagno di squadra, che ha avuto la meglio grazie alle gomme fresche contro le usurate del finlandese, che sarebbe riuscito a stargli davanti comunque se durante il pit stop non si fosse rotto il cric mentre i meccanici gli stavano togliendo l’anteriore destra.

Non male la prestazione di Hulkemberg, ottavo con la sua Force India, mentre è rimasto fuori dalla top ten Kvyat, che ha dato bella mostra di se con dei bei sorpassi.

 

 

ECCO L’ORDINE DI ARRIVO IN BRASILE

PosNoDriverTeamLapsTime/RetiredGridPts
16Nico RosbergMercedes71Winner125
244Lewis HamiltonMercedes71+1.4 secs218
319Felipe MassaWilliams-Mercedes71+41.0 secs315
422Jenson ButtonMcLaren-Mercedes71+48.6 secs512
51Sebastian VettelRed Bull Racing-Renault71+51.4 secs610
614Fernando AlonsoFerrari71+61.9 secs88
77Kimi RäikkönenFerrari71+63.7 secs106
827Nico HulkenbergForce India-Mercedes71+63.9 secs124
920Kevin MagnussenMcLaren-Mercedes71+70.0 secs72
1077Valtteri BottasWilliams-Mercedes70+1 Lap41
1126Daniil KvyatSTR-Renault70+1 Lap17
1213Pastor MaldonadoLotus-Renault70+1 Lap16
1325Jean-Eric VergneSTR-Renault70+1 Lap15
1421Esteban GutierrezSauber-Ferrari70+1 Lap11
1511Sergio PerezForce India-Mercedes70+1 Lap18
1699Adrian SutilSauber-Ferrari70+1 Lap13
178Romain GrosjeanLotus-Renault63+8 Laps14
Ret3Daniel RicciardoRed Bull Racing-Renault39Suspension9

ECCO LA CLASSIFICA PILOTI

PosDriverNationalityTeamPoints
1Lewis HamiltonBritishMercedes334
2Nico RosbergGermanMercedes317
3Daniel RicciardoAustralianRed Bull Racing-Renault214
4Sebastian VettelGermanRed Bull Racing-Renault159
5Fernando AlonsoSpanishFerrari157
6Valtteri BottasFinnishWilliams-Mercedes156
7Jenson ButtonBritishMcLaren-Mercedes106
8Felipe MassaBrazilianWilliams-Mercedes98
9Nico HulkenbergGermanForce India-Mercedes80
10Kevin MagnussenDanishMcLaren-Mercedes55
11Kimi RäikkönenFinnishFerrari53
12Sergio PerezMexicanForce India-Mercedes47
13Jean-Eric VergneFrenchSTR-Renault22
14Romain GrosjeanFrenchLotus-Renault8
15Daniil KvyatRussianSTR-Renault8
16Pastor MaldonadoVenezuelanLotus-Renault2
17Jules BianchiFrenchMarussia-Ferrari2
18Adrian SutilGermanSauber-Ferrari0
19Marcus EricssonSwedishCaterham-Renault0
20Esteban GutierrezMexicanSauber-Ferrari0
21Max ChiltonBritishMarussia-Ferrari0
22Kamui KobayashiJapaneseCaterham-Renault0
23Andre LottererGermanCaterham-Renault0

 

Potrebbero interessarti anche