Fabrizio Corona, Celentano gli scrive nuovamente: “L’unica via è Gesù”

Adriano a Fabrizio: "Caro Fabrizio la tua sofferenza è grande lo so, ma è proprio da questa sofferenza che devi risorgere"

Adriano Celentano si è battuto sin da subito per la libertà di Fabrizio, arrivando addirittura, durante il mese di Fabrizio trascorso in carcere, a scrivere una lunga lettera ai giudici con tono di ammonimento: “Non si condanna un uomo sulla base delle proprie antipatie personali”, aveva scritto.

Ora Adriano torna a parlare a Fabrizio, e lo fa scrivendo una lettera che ha tutto il tono di essere quella di un padre verso il figlio.

- Advertisement -

Il cantante, che ha sempre avuto una grande fede in Dio, ora dice a Fabrizio di avere fede in Lui.

Scrive: “Caro Fabrizio la tua sofferenza è grande lo so, ma è proprio da questa sofferenza che devi risorgere. I giudici hanno fatto quello che la legge gli impone e tu devi accettarlo. Però non puoi vincere se non apri il tuo cuore al nuovo Fabrizio, quel Fabrizio che stupirà tutti, capace di accettare anche la durezza di chi, in questo momento, non vuole essere tenero. E io me lo sento che lo farai come quel giorno in cui hai portato due ragazzi in comunità salvandoli. Ecco il bravo ragazzo che hai detto di essere. Io ci credo che tu lo sia. Forse perché da qualche parte nel tuo corpo vedo stampata la Sua figura. Anche Lui è stato giudicato, ma a differenza di te, ingiustamente, troppo ingiustamente. Perché quelli non erano giudici, ma una manica di assassini assetati di sangue”. Poi aggiunge, svelando un particolare sulla sua vita privata: “Forse l’avrò letto anche cinquecento di volte, eppure la sera quando già sono sotto le coperte, se non leggo un passo del Vangelo non mi addormento felice. È questa l’idea di cui ti parlavo. Caro Fabrizio, è arrivato il momento di scegliere, il tempo stringe e dobbiamo decidere da che parte andare prima che sia tardi. E l’unica via non solo per te, per me per chiunque, per tutti gli uomini del mondo, l’unica via è Gesù. Senza di Lui siamo già morti, fin dalla nascita”.

- Advertisement -

Anche Asia Argento ha commentato il post di Celentano, dando ragione alle parole del cantante: “La spiritualità e l’altruismo saranno la sua rinascita. Io vedo e sento che quello che hai predetto sta già accadendo. Fabrizio è cambiato ed ora lo scopo della sua vita sarà più alto. Un abbraccio, Adriano”.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.