Fermo e multa da 10mila euro per Mare Jonio

Mare Jonio, la nave della Ong Mediterranea, era stata attaccata due giorni fa mentre effettuava un soccorso di migranti. La guardia libica gli aveva sparato

Due giorni fa, mentre si accingeva a soccorrere 58 persone, la nave Mare Jonio della Ong Mediterranea è stata attaccata dalla guardia costiera libica che gli ha sparato contro.

Ora è stata notificata al comandante a all’armatore di Mare Jonio una sanzione di 10mila euro oltre al fermo dell’imbarcazione. La ragione è l’accusa di avere intralciato l’attività delle autorità libiche e di avere istigato la fuga dei migranti.

- Advertisement -

Dopo aver accolto a bordo le 58 persone, Mare Jonio aveva navigato fino al porto di Pozzallo dove avevano fatto sbarcare i migranti, visibilmente sotto shock. Alcuni di loro, hanno dichiarato gli operatori della Ong Mediterranea, presentavano anche evidenti segni di tortura. Un uomo era stato persino colpito al volto con il calcio di un fucile.

Tutte queste brutalità sono state documentate in un video realizzato da Luca Casarini, capo missione di Mediterranea. In questo video si sentono distintamente le grida dei volontari che chiedono di cessare il fuoco perché stanno solo effettuando un intervento umanitario.

- Advertisement -

La Ong giudica sia la sanzione sia il fermo della nave un atto di rappresaglia nei loro confronti per fare ostruzionismo e impedire il soccorso dei migranti.

Anche la Premier Giorgia Meloni ha affermato che questo accadimento è vergognoso. Luca Casarini ha dichiarato che l’atteggiamento della guardia costiera libera è stato semplicemente criminale.

Elisabetta Beretta
Elisabetta Beretta
Ho un diploma di Perito Aziendale e Corrispondente in lingue estere e un background da studio commercialista, dove ho lavorato per 27 anni in Italia occupandomi di dichiarazioni dei redditi, bilanci ed ero la responsabile finanziaria dello studio. Ma ho sempre amato scrivere. Nel 2021 ho cominciato a predisporre contenuti di vario genere come ghostwriter. Nel 2022 ho deciso di avere bisogno di un cambiamento radicale: mi sono licenziata e sono partita per l’Andalusia dove sono attualmente residente.