Firenze prima per consumo di Eroina in Italia

Il dato è da leggere in proporzione al numero degli abitanti

Il dato è da leggere chiaramente in proporzione al numero degli abitanti ma, quello che sorprende maggiormente, è l’aumento del consumo generale degli stupefacenti nel capoluogo toscano.

I dati che emergono dalla relazione annuale del dipartimento delle politiche antidroga della presidenza del consiglio relative al 2022 e presentata al parlamento, basata sui capoluoghi di regione e altre 14 grandi città non lasciano scampo a Firenze. Il capoluogo è primo in Italia per consumo di eroina in proporzione al numero degli abitanti.

- Advertisement -

Confermato anche l’ampio uso di cocaina con circa 1 milione e 800mila dosi consumate annualmente e una spesa dei consumatori fiorentini pari a 38 milioni di euro. Lo stupefacente più diffuso a Firenze è la cannabis mentre per quanto riguarda l’uso delle metanfetamine il capoluogo è al terzo posto d’Italia.

Infine aumenta anche il consumo giornaliero di quasi tutte le droghe. Secondo le analisi fatte sulle acque reflue basate su una tecnica elaborata dall’Istituto Mario Negri di Milano, nel capoluogo toscano è aumentato il consumo di tutte le droghe che sono state oggetto di questo approfondito metodo di analisi.

- Advertisement -

La cannabis è la sostanza più usata con 16516 dosi quotidiane mentre, dopo Roma e Milano, Firenze vede consumarsi 105 dosi di metanfetamine, 47 pasticche di ecstasy e 4200 milligrammi di ketamina al giorno.