Francesca Fantoni uccisa a calci e pugni. Parla il medico legale

Francesca Fantoni uccisa da Andrea Pavarini: erotomane e già noto per aver molestato altre donne

“Francesca Fantoni, ritrovata cadavere il 25 gennaio 2020, è stata uccisa in maniera brutale: calci, pugni, tumefazioni su tutto il corpo, lacerazioni alle parti intime. Una cosa mai vista, in tanti anni di carriera”. Commenta così il dottor Mario Restori, che oggi è in pensione.

Francesca, di 39 anni, è stata uccisa da Andrea Pavarini di anni 32. L’uomo è ora accusato di omicidio volontario aggravato.

- Advertisement -

Dai primi esami e perizie psichiatriche, Pavarini è risultato essere una personalità complessa, violenta, ed ossessionata dal sesso. Rimane ora da chiarire se al momento dell’omicidio fosse capace di intendere e di volere. Pavarini non è estraneo alle forze dell’ordine, era solito avvicinare ragazze e molestarle. Due gli episodi denunciati. In uno, a bordo di un motorino avrebbe avvicinato una ragazza in auto e avrebbe iniziato a battere i pugni sul finestrino. In un altro episodio, a bordo di un trattore, avrebbe fermato una giovane e si sarebbe abbassato i pantaloni.

Francesca è stata picchiata, stuprata ed infine Pavarini le ha messo una busta in testa e l’ha soffocata. Una furia omicida cieca e terrificante.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.