Francia: maestra viene uccisa da una mamma nell’aula davanti ai bambini

elementare

Terribile vicenda accaduta in Francia, una maestra è stata uccisa dalla mamma di un’alunna.

Gli allievi dell’istituto materno ed elementare “Edouart Herriot” di Albi, nella Francia meridionale, questa mattina hanno assistito all’omicido della loro maestra. Verso le 9 di mattina, mentre i 14 bambini erano seduti ai loro banchi, per l’ultimo giorno di scuola, una donna è entrata in classe, con un gesto estremo ha estratto un coltello dalla sua borsa ed ha inferto un colpo mortale alla maestra. I bambini scioccati sono rimasti terrorizzati e spaventati. Per la giovane maestra non c’è stato nulla da fare, nonostante i tentativi di rianimazione, il colpo infertogli non le ha dato scampo.

Incerto il motivo del movente del tragico gesto.

Loading...

Il nome della giovane maestra è Fabienne Terral-Calmes, 34 anni, madre di due bimbe, Adele e Romane, è deceduta verso le 10.30.

L’assassina è una donna di 47 anni madre di una delle alunne, dopo l’omicido a sangue freddo, si è dileguato con sua figlia di 6 anni. La polizia è riuscita a fermarla in un quartiere popolare, dove camminava tranquillamente. Il procuratore Claude Derens del distretto di Albi ha comunicato che la donna sarebbe sofferente di disturbi psichici, ed era già conosciuta per atti di trascuratezza verso i suoi figli, oltre a ricoveri forzati.

Attualmente si trova in un ospedale psichiatrico, incapace di comunicare con i dottori, poichè è in stato confusionale.

Potrebbero interessarti anche

2 Commenti

  1. Sparatele e fine!!

    E’ ora di finirla con questo buonismo senza senzo…

    Uccidi ? Sari ucciso!!

    E fine!!!

    Malati, non malati, neri, gialli, rossi, andata a fanculo tutto!

  2. Credo che usare violenza su violenza non porti nulla. Non ha senso che non ci sia un intervento mirato affinchè chi è malato di mente sia curato e non lasciato solo a far del male agli altri. Visto che la donna era recidiva.

Comments are closed.