Frosinone, operaio travolto da un bancale d’acqua: molto grave

Stava scaricando bancali di acqua ed è rimasto gravemente ferito

Ancora un altro grave incidente sul lavoro. E’ accaduto a Frosinone questa mattina 3 marzo. Un operaio di 57 anni che stava lavorando presso il supermercato Conad di via Puccini, è stato gravemente ferito da alcuni bancali di acqua che stava scaricando. Secondo le ricostruzioni della vicenda, sembrerebbe che l’uomo sia stato travolto da un ripiano di legno che teneva le casse. La causa sarebbe stata la rottura improvvisa di una corda che conteneva la merce. 

L’uomo è stato colpito da quel peso e dopo aver perso l’equilibrio è caduto di colpo a terra battendo fortemente la testa. Tuttavia, ci sono ancora diversi accertamenti da fare sul caso. In loco sono presto intervenuti i soccorsi, che come prima cosa hanno trasportato la vittima presso l’ospedale di Frosinone per un ricovero immediato in prognosi riservata. 

- Advertisement -

L’uomo è stato trasportato presso un centro attrezzato della capitale

Tuttavia, in un secondo momento, i medici del 118 hanno valutato la gravità della situazione e viste le circostanze hanno scelto di allertare un’eliambulanza che ha trasportato il ferito presso un centro attrezzato della capitale. Sono arrivate in via Puccini anche le forze dell’ordine che hanno provveduto a delimitare l’area in cui è avvenuto l’incidente. Infine, hanno provveduto al sequestro del tir